Moto3 | Niccolò Antonelli: “Per me il SIC è un idolo, un punto di riferimento” [VIDEO]

"Sto lavorando per recuperare dall'operazione alla spalla" ha aggiunto il pilota di Cattolica

Moto3 | Niccolò Antonelli: “Per me il SIC è un idolo, un punto di riferimento” [VIDEO]Moto3 | Niccolò Antonelli: “Per me il SIC è un idolo, un punto di riferimento” [VIDEO]

Moto3 Niccolò Antonelli, pilota del team SIC58 Squadra corse è stato costretto a saltare la prima e per ora unica tappa del Motomondiale 2020 in Qatar a causa si un infortunio in allenamento. Il pilota di Cattolica è stato sottoposto ad un intervento alla spalla e lentamente sta recuperando per farsi trovare pronto quando il campionato ripartirà.

Per superare la noia del periodo il #23 si è “sottoposto” ud una intervista sui social, queste alcune risposte.

Dichiarazioni Niccolò Antonelli

“Per me il SIC rappresenta un idolo e un punto di riferimento. La mia passione è nata da piccolo quando per tonare a casa passavo sempre davanti a questa pista a Cattolica e vedevo i bimbi girare ed è venuta voglia anche a me. Ci sono stati momenti difficili, ma la voglia e la passione ti fa superare tutto. L’intervento alla spalla è andato bene, sta sempre meglio e sto lavorando molto a casa per recuperare del tutto. Il mio idolo continua ad essere Valentino Rossi, ci si può sempre aspettare di tutto da lui. La notte prima della gara è sempre particolare. E’ difficile dormire e bisogna alzarsi presto ma non è facile prendere sonno. Mi piacerebbe arrivare in un team ufficiale in MotoGP quello sarebbe il mio sogno.”

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | Buon compleanno Sic!

Il mio ricordo per questo Grande Campione
Condividi su WhatsApp Caro Marco, oggi è un giorno speciale: è il tuo compleanno! Chissà quante persone da ogni parte