MotoGP | Coronavirus: Aprilia, Suzuki e KTM rinunciano ai test di Jerez, lo farà anche la Honda?

Nel caso decidesse di scendere in pista la Honda lo farà con i fratelli Marquez e il tester Bradl

MotoGP | Coronavirus: Aprilia, Suzuki e KTM rinunciano ai test di Jerez, lo farà anche la Honda?MotoGP | Coronavirus: Aprilia, Suzuki e KTM rinunciano ai test di Jerez, lo farà anche la Honda?

Motomondiale 2020 MotoGP Test Jerez – In Italia e ora anche nel resto del mondo si sta vivendo una situazione surreale, questo a causa del coronavirus. Aumentano il numero dei contagiati e dei decessi, anche se qualche numero incoraggiante viene dal numero delle persone guarite.

Non tutti sembrano aver però compreso la gravità del fenomeno e nonostante l’appello del Governo italiano e di tanti atleti dello sport, tra cui Andrea Dovizioso e Valentino Rossi, in molto circolano senza capire che fanno del male a se stessi e al prossimo.

La Dorna e la FIM hanno già rimandato tre Gran Premi, Thailandia, Austin e Argentina e non c’è nessuna certezza sulla prossima gara, che in teoria dovrebbe svolgersi a Jerez nel weekend dal 1 al 3 maggio.

Rimanendo in tema Jerez, Aprilia, Suzuki e KTM hanno deciso di rinunciare ai test che erano in programma dal 18 al 20 marzo, mentre dalla Honda non è arrivato nessun segnale.

In pista potrebbero scendere il tester Stefan Bradl ma anche i fratelli Marc Marquez e Alex Marquez, questo nonostante 463 nuovi casi Covid 19 siano stati confermati ieri in Spagna e sebbene tutte le persone in tutto il mondo debbano limitare i contatti sociali.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati