MotoGP | Coronavirus: ufficiale, il GP di Austin rinviato a novembre

La gara statunitense si disputerà al posto di quella di Valencia

MotoGP | Coronavirus: ufficiale, il GP di Austin rinviato a novembreMotoGP | Coronavirus: ufficiale, il GP di Austin rinviato a novembre

MotoGP – Dopo l’annullamento della gara della classe regina in Qatar e lo spostamento del Gran Premio della Thailandia a fine stagione, salta anche il Gran Premio di Austin, che si sarebbe dovuto disputare il prossimo 5 aprile. Ne avevamo già parlato qui ed ora il rinvio è ufficiale.

Pochi giorni fa nella capitale texana era stato annunciato lo stato di emergenza, che non avrebbe permesso lo svolgimento della gara. Non saranno permessi infatti eventi che prevedono più di 2500 spettatori. Era stato anche annullato il South By Southwest 2020, un evento molto atteso negli Stati Uniti, di tipo musicale e cinematografico, previsto dal 13 marzo e svolgersi fino al 22 marzo.

Il Gran Premio è stato rimandato a novembre, esattamente dal 13 al 15 del mese mentre Valencia, che era programmato proprio in quelle date verrà disputato la settimana successiva, dal 20 al 22 novembre.

Il prossimo GP (sarebbe il primo per i piloti della Top Class, visto che in Qatar avevano corso solo Moto3 e Moto2) salvo defezioni causa coronavirus dovrebbe disputarsi il 19 aprile in Argentina.

Clicca qui per il Calendario MotoGP 2020 aggiornato

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati