MotoGP | Coronavirus: Ufficiale, Aragon “cede” la data alla Thailandia

La MotoGP potrebbe iniziare il campionato ad Austin il 5 aprile, ma non si hanno certezze

MotoGP | Coronavirus: Ufficiale, Aragon “cede” la data alla ThailandiaMotoGP | Coronavirus: Ufficiale, Aragon “cede” la data alla Thailandia

Motomondiale 2020 – E’ stato ufficializzato il primo cambiamento del calendario 2020 dovuto alla cancellazione del Gran Premio della Thailandia causa coronavirus.

Il CEO di Dorna Carmelo Ezpeleta ha aveva sapere che il Motomondiale 2020 sarebbe stato disputato e che avrebbe puntato a fare tutte le gare (clicca qui per l’approfondimento), questo nonostante il problema coronavirus, che ha già fatto cancellare la gara della sola classe MotoGP in Qatar e che ha fatto rimandare il GP della Thailandia.

Il Gran Premio della Thailandia avrà luogo il 4 ottobre e prende il posto del Gran Premio di Aragon, con quest’ultimo che è stato anticipato al 27 settembre, due settimane dopo il Gran Premio di San Marino e Riviera di Rimini che si disputerà come di consueto al Misano World Circuit Marco Simoncelli.

Domenica in Qatar correranno le sole classi Moto3 e Moto2, già presenti al Losail International Circuit, mentre la gara della classe MotoGP è stata cancellata a causa delle restrizioni sui voli applicate ad alcuni paesi europei e all’Italia.

La MotoGP potrebbe iniziare il campionato ad Austin il 5 aprile, ma al momento con l’epidemia di coronavirus che non si arresta è difficile avere delle certezze.

Clicca qui per il Calendario MotoGP 2020 aggiornato causa coronavirus

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati