Superbike | Presentazione ufficiale per MV Agusta

La Casa italiana festeggia il 75° anniversario

Superbike | Presentazione ufficiale per MV AgustaSuperbike | Presentazione ufficiale per MV Agusta

La storica sede di Schiranna, in provincia di Varese, ha fatto da cornice alla presentazione ufficiale del team MV Agusta Reparto Corse, che schiererà in griglia ben tre moto, a partire da quella del Campione del Mondo WorldSSP 2019 Randy Krummenacher che sarà in pista insieme a Raffaele De Rosa e Federico Fuligni.

Un grigio più chiaro e brillante e un rosso più acceso caratterizzeranno la livrea del 2020, mantenendo quindi i due colori che hanno reso famosa la scuderia italiana. La presentazione coincide inoltre con il 75° anniversario del costruttore nato esattamente il 12 febbraio 1945 sul finire della Seconda Guerra Mondiale per garantire collegamenti più convenienti ed efficienti e per conservare i posti di lavoro dell’azienda aeronautica Agusta.

75 anni dopo la scuderia è ancora ai massimi livelli: Randy Krummenacher punta a riportare la Casa italiana alla vittoria del titolo iridato per festeggiare alla grande questo importante traguardo. MV Agusta ha vinto la sua prima gara nel WorldSSP nel 2014 con Jules Cluzel mentre l’ultimo successo risale al 2017 quando a trionfare a Phillip Island fu Roberto Rolfo.

In vista della stagione che sta per iniziare il team manager Andrea Quadranti ha espresso tutta la sua carica: “La grande preparazione che abbiamo fatto in vista del Campionato è ormai alle spalle e siamo pronti per affrontare il primo Round del WorldSSP in programma a Phillip Island. Nella due giorni di test in calendario a inizio settimana potremo rifinire il lavoro sull’assetto che abbiamo svolto nei test di Jerez e i nostri piloti potranno dedicarsi al resto”.

“Randy Krummenacher punta a vincere di nuovo il titolo iridato, Raffaele De Rosa non vuole farsi sfuggire questa importante opportunità mentre ci attendiamo un bel salto anche da Federico Fuligni che ha tutte le carte in regola per essere una presenza fissa nelle prime posizioni. Non vediamo l’ora di sfidare i nostri avversari e siamo molto determinati per essere protagonisti in questo 2020”.

MV Agusta ha preso il via in 83 gare del WorldSSP ed ha esordito nel 2013. Delle case costruttrici che vedremo nella griglia di partenza del 2020 è quella che ha all’attivo meno presenze. Sono 16 le pole position conquistate, l’ultima è quella del 2017 sulla pista di Imola. Il prossimo podio sarà il 40° per la scuderia di Schiranna. Randy Krummenacher vuole vincere il titolo e sarebbe il primo per MV Agusta nel WorldSSP. Lo svizzero punta a diventare il primo pilota nella storia del World Supersport a vincere due Campionati del Mondo consecutivi con due costruttori diversi.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati