MotoGP | Test Sepang Day 3: Cal Crutchlow, “Giornata produttiva”

Nakagami: "Sessione difficile dal punto di vista fisico"

MotoGP | Test Sepang Day 3: Cal Crutchlow, “Giornata produttiva”MotoGP | Test Sepang Day 3: Cal Crutchlow, “Giornata produttiva”

MotoGP Test Sepang Day 3 LCR Honda – Seconda posizione per Cal Crutchlow al termine della terza giornata di test IRTA MotoGP sul tracciato di Sepang. L’alfiere del team LCR ha sfruttato per la prima volta al massimo il potenziale della nuova Honda, accogliendo informazioni utili in vista della prossima sessione di lavoro sul tracciato di Losail.

Per quanto riguarda Nakagami, invece, vanno segnalati dei passi in avanti rispetto alle giornate precedenti, soprattutto dal punto di vista fisico, fattore che fa ben sperare in vista dei prossimi appuntamenti ufficiali.

Dichiarazioni Cal Crutchlow Test MotoGP Sepang Day 3

“Abbiamo concluso una terza giornata molto positiva, visto che siamo riusciti a testare diverse nuove componenti per noi e Honda. Come team ci siamo focalizzati su alcune impostazioni in termini di set-up e sulla geometria. Personalmente mi sono sentito bene e il feeling è stato buono, aspetto confermato anche dai riscontri cronometrici. Dobbiamo migliorare l’ingresso in curva e speriamo di poterlo fare in Qatar. La squadra ha svolto un duro lavoro durante questa tre giorni a Sepang e tutto sommato possiamo ritenerci soddisfatti”.

Dichiarazioni Taakaki Nakagmi Test MotoGP Sepang Day 3

“Sono stati tre giorni piuttosto difficili per me. Le condizioni fisiche della spalla non sono le migliori, ma fortunatamente stanno migliorando di giorno in giorno. Ho avuto parecchio dolore all’inizio, ma pian piano la situazione sta migliorando, aspetto confermato dai circa 50 giri di oggi. Il crono non è stato il massimo, ma in generale siamo riusciti a testare diversi nuovi elementi e le sensazioni in moto sono state buone. Adesso tornerà in Giappone per un paio di settimane e cercherò di riposarmi al massimo in vista del Qatar. Abbiamo ancora molto lavoro da fare per adattare la Honda al mio stile e speriamo di fare dei passi in avanti a Losail”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati