MotoGP | Test Sepang Day 1: Cal Crutchlow, “Stiamo migliorando la RC213V”

Nakagami: "Non abbiamo guardato i riscontri cronometrici"

MotoGP | Test Sepang Day 1: Cal Crutchlow, “Stiamo migliorando la RC213V”MotoGP | Test Sepang Day 1: Cal Crutchlow, “Stiamo migliorando la RC213V”

MotoGP Test Sepang Day 1 LCR Honda – Tanto lavoro di settaggio in casa LCR al termine della prima giornata di test pre-season sul tracciato di Sepang. Nonostante qualche piccolo rallentamento, Cal Crutchlow è riuscito a completare tutto il programma di lavoro previsto per la sessione di oggi, raccogliendo dati importanti in vista di domani,

Per quanto riguarda Taakaki Nakagami, invece, il nipponico ha sofferto le condizioni fisiche ancora precarie, aspetto che non gli ha permesso di spingere al massimo la Honda spec 2019 che utilizzerà a partire dal Gran Premio del Qatar.

Dichiarazioni Cal Crutchlow Test MotoGP Sepang Day 1

“Adesso comincia il lavoro. Stiamo cercando di migliorare la RC213V dello scorso anno e durante questa giornata abbiamo avuto due modelli 2020 all’interno del garage, senza contare la versione intermedia tra quella nuova e quella della passata stagione. Abbiamo portato avanti il programma di test con un piccolo ritardo verso l’ora di pranzo, ma è qualcosa di normale. Nel complesso è stato bello tornare in sella, ma domani sarà una giornata abbastanza più dura. Impareremo molto di più su ciò che abbiamo”.

Dichiarazioni Taakaki Nakagami Test MotoGP Sepang Day 1

“Dalla mia parte è stato un pò difficile. Sono passati quattro mesi dall’ultima volta che ho guidato a Motegi e parliamo di un periodo abbastanza lungo senza guidare una MotoGP. Fisicamente la situazione non è ancora delle migliori, ma in generale è stato bello tornare in sella. Con la squadra, anche se non abbiamo guardato i riferimenti cronometrici, dobbiamo migliorare il pacchetto. Ci sono molte cose che devo capire e c’è una grande differenza tra versione ’18 e ’19. Proseguiremo questo lavoro nella giornata di domani”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati