Superbike | Ufficializzata la Entry List 2020

Cresce il numero di piloti rispetto alle scorse stagioni: sulla griglia di partenza ne vedremo ben 22

Superbike | Ufficializzata la Entry List 2020Superbike | Ufficializzata la Entry List 2020

A circa un mese dall’inizio della stagione 2020 del Campionato Mondiale Motul FIM Sbk, è stata ufficializzata la Entry List: cresce il numero dei piloti previsti in griglia e si registrano numerosi cambiamenti anche nei top-team, con volti nuovi pronti a darsi battaglia in pista.

A guidare il gruppo ci sarà ovviamente il cinque volte Campione del Mondo in carica Jonathan Rea che per la terza stagione consecutiva avrà un nuovo compagno di squadra nel Kawasaki Racing Team WorldSBK: si tratta di Alex Lowes, che lascia la Yamaha per affrontare una nuova, grande sfida.

Il vicecampione del mondo Alvaro Bautista saluta Ducati ed entra a far parte del Team HRC, che ritorna nel WorldSBK: fianco a lui, in sella alla nuova CBR1000RR, ci sarà Leon Haslam dalla Kawasaki, a formare la coppia di piloti più “esperta” in griglia.

Chaz Davies per la settima stagione consecutiva sarà in pista con ARUBA.IT Racing – Ducati: accanto a lui ci sarà il Campione uscente del British Superbike ed ex stella MotoGP™ Scott Redding, al debutto nel WorldSBK.

I colori del PATA YAMAHA OFFICIAL WORLDSBK TEAM saranno difesi da Michael van der Mark, veterano nel team, e dalla new entry Toprak Razgatlioglu, che ha decisamente brillato nella corsa stagione e punta a stupire anche quest’anno grazie alla nuova YZF R1.

A chiudere il quintetto di squadre ufficiali c’è il BMW Motorrad WorldSBK Team che conferma Tom Sykes, dopo la bella stagione, e accoglie Eugene Laverty.

Per quanto riguarda i piloti e le squadre Indipendenti il 2020 vedrà Leon Camier tra le fila del Barni Racing Team in sella alla Ducati V4 R.
L’inglese prende il posto di Michael Ruben Rinaldi che sarà sempre a bordo di una moto della casa di Borgo Panigale ma del Team GOELEVEN.

In griglia vedremo altre due Ducati V4 R, per un totale di sei moto della scuderia emiliana: Leandro Mercado e Sylvain Barrier debuttano rispettivamente nel team Motocorsa Racing e Brixx Performance.

Il Kawasaki Puccetti Racing, miglior squadra Indipendente del 2019, sostituisce Razgatlioglu con Xavi Fores, che ritorna nel massimo campionato delle derivate di serie dopo l’assenza dello scorso anno, mentre ORELAC Racing VERDNATURA ha deciso di puntare sull’attuale campione della Superbike spagnola Maximilian Scheib.

Il GRT Yamaha WorldSBK Junior Team si affiderà a due debuttanti: il vicecampione del mondo 2019 del World Supersport Federico Caricasulo e la rivelazione statunitense Garrett Gerloff.
L’ultima YZF R1 in griglia sarà quella del Ten Kate Racing che conferma ancora la sua fiducia in Loris Baz dopo alcuni buoni risultati ottenuti nella scorsa stagione.

Per completare la griglia 2020 rimangono solo due punti interrogativi: il compagno di team di Takumi Takahashi nel MIE Racing Team e il pilota del Team Pedercini Racing.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Superbike

Superbike | Rea commenta la tripletta di Portimao

Il Penta-Campione del Mondo domina in Portogallo e si riporta in testa alla classifica
Condividi su WhatsAppIl passato ci diceva che sarebbe stato Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) l’uomo da battere all’Autodromo Internacional