MotoGP | Caso doping Iannone: positività confermata ma con bassi valori

La difesa del pilota Aprilia punterà sulla contaminazione alimentare

MotoGP | Caso doping Iannone: positività confermata ma con bassi valoriMotoGP | Caso doping Iannone: positività confermata ma con bassi valori

Motomondiale MotoGP – Le controanalisi effettuate sul campione B di Andrea Iannone (l’antidoping era stato effettuato il 3 novembre in Malesia, clicca qui per saperne di più), hanno confermato la positività del pilota abruzzese, ma con bassi valori.

La difesa del pilota dell’Aprilia è affidata ad Antonio De Rensis e dal consulente di parte, il dottor Alberto Salomone, che dalle colonne della Gazzetta dello Sport hanno così commentato l’esito delle controanalisi.

Dichiarazioni avvocato Antonio De Rensis Sospensione per Doping Andrea Iannone

“Le controanalisi dovrebbero attestare la presenza di metaboliti pari a 1,150 nanogrammi per millilitro, quantitativo esiguo, considerando anche che il pilota era da oltre un mese di in Asia e che il test, eseguito subito dopo il GP, era relativo a un campione di urina molto densa, pari a 1,024, per la forte disidratazione della corsa. È un dato che ci conforta verso la tesi della contaminazione alimentare, anche perché gli steroidi sono assunti con cicli lunghi, non occasionali. Alla prima comunicazione ufficiale avvieremo le nostre attività per mostrare l’estraneità di Iannone e riconsegnarlo all’Aprilia, di cui apprezzo l’atteggiamento garantista.”

Iannone sempre alla Gazzetta dello Sport ha detto: “Ho la coscienza a posto, non voglio fermarmi”. (clicca qui per leggere l’intervista completa al pilota di Vasto).

Rimangono però incerti i tempi della giustizia sportiva. Senza una revoca della sospensione Iannone salterà sicuramente i test del 7 febbraio, mentre in Aprilia sperano di averlo per il primo gp stagionale in Qatar. Ricordiamo che il pilota di Vasto rischia dai 2 fino a 4 anni di squalifica.

Ieri a parlare era stato l’a.d. del reparto Corse Aprilia Massimo Rivola che aveva detto: “Crediamo in Iannone ma anche nella legalità”. Clicca qui per saperne di più.

MotoGP | Caso doping Iannone: positività confermata ma con bassi valori
3.4 (68%) 5 vote[s]
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati