MotoGP | Maverick Vinales, “Mi sono trasferito in Qatar per fare un passo avanti fisicamente e mentalmente”

Lo spagnolo ha iniziato a collaborare con il Losail Circuit Sports Club ed il Qatar Motorsports Academy

MotoGP | Maverick Vinales, “Mi sono trasferito in Qatar per fare un passo avanti fisicamente e mentalmente”MotoGP | Maverick Vinales, “Mi sono trasferito in Qatar per fare un passo avanti fisicamente e mentalmente”

MotoGP – Dallo scorso settembre Maverick Vinales si è trasferito in pianta stabile in Qatar e con la fine della stagione 2019, chiusa con il terzo posto nel mondiale, è partita la collaborazione con il Losail Circuit Sports Club ed il Qatar Motorsports Academy.

Il pilota spagnolo è stato intervistato a tal proposito dalla giornalista Lee Meng Fei di International Media, con cui ha parlato del nuovo cambiamento.

Maverick Vinales trasferimento in Qatar

“Era importate per me in questo momento trovare una buona sistemazione. Devo fare un passo avanti fisicamente e mentalmente. Ad inizio stagione, durante la celebrazione del GP del Qatar, ho visto le strutture della Qatar Motorsports Academy e sono rimasto impressionato. Ho parlato con il responsabile del circuito e mi ha aperto la porta per usare queste strutture ogni volta che voglio. Ho pensato all’opportunità di poter andare in moto normalmente in inverno quando in Europa dobbiamo allenarci soprattutto in casa, quindi ho deciso di trasferirmi a Doha quando Andorra è coperta dalla neve. Ho già organizzato tutto e mi sono già allenato e devo dire che è incredibilmente buono. Inoltre ci sono motociclisti molto esperti che possono anche aiutarti. Molti di loro sono ex piloti GP, il che significa che vanno veloci e ho bisogno di piloti che mi spingano. Per me essere all’interno della Qatar Motorsports Academy significa migliorare, migliorare, migliorare. Questo è il mio obiettivo. Stiamo anche lavorando con Aspire. È un’accademia di formazione altamente tecnologica che ha strutture incredibili e professionisti di livello mondiale che lavorano lì. Abbiamo appena iniziato a sviluppare il programma per motociclisti. In questo momento stanno studiando per trovare gli esercizi che mi aiuteranno a stare meglio sulla moto. Questo è molto importante perché non esiste uno sport uguale alla caratteristica del motociclismo. Quindi penso che da Aspire avrò la possibilità di lavorare in un programma di allenamento molto specifico correlato a ciò che facciamo quando guidiamo una MotoGP. Miglioramento mentale? Ora sono in grado di mantenere la calma quando stiamo attraversando momenti difficili, per esempio. Il tipo di consigli che mi aiuteranno a migliorare la mia vita . Non solo nella vita da corsa, ma anche nella vita privata.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati