MotoGP | Esclusiva: Davide Brivio (Suzuki), “Marquez un fenomeno, a Rossi pesa non vincere”

Brivio ha aggiunto: "Il ritiro di Lorenzo grande perdita per il motociclismo"

MotoGP | Esclusiva: Davide Brivio (Suzuki), “Marquez un fenomeno, a Rossi pesa non vincere”MotoGP | Esclusiva: Davide Brivio (Suzuki), “Marquez un fenomeno, a Rossi pesa non vincere”

Motomondiale 2019 Suzuki – Abbiamo intervistato in esclusiva Davide Brivio, Team Manager della Suzuki e con lui abbiamo affrontato svariati argomenti, dal bilancio della stagione della casa di Hamamatsu, ai recenti test di Valencia e Jerez passando per il motomercato, per il ritiro di Jorge Lorenzo, per l’approdo di Alex Marquez in MotoGP dove condividerà il box con suo fratello Marc, parlando poi anche di quest’ultimo e Valentino Rossi.

Bilancio stagione Suzuki MotoGP

“E’ stata una stagione positiva per noi, alla fine abbiamo raggiunto tutti gli obiettivi che ci eravamo posti all’inizio della stagione. Volevano vincere una gara e ne abbiamo vinte due, poi volevamo migliorare il quinto posto dello scorso anno e abbiamo chiuso quarti con Rins. Lungo il cammino c’era venuto più appetito, ma è comunque stata una stagione positiva. Quando siamo rientrati nel 2015 non c’erano particolari obiettivi, se non sviluppare tecnologia, promuovere il brand e siamo quindi contenti. Quest’anno in quasi tutte le gare abbiamo avuto il potenziale per lottare per il podio o la Top Five.”

Novità Suzuki Test Valencia e Jerez

“Abbiamo provato il prototipo del motore 2020 ed era importante per capire che direzione prendere, perchè alla fine la prima gara del 2020 è solo tra tre mesi. Entrambi i piloti hanno apprezzato il nuovo motore, abbiamo migliorato le prestazioni senza perdere nulla in altri fattori. Abbiamo anche provato una carenatura diversa, ma era più un modo per raccogliere informazioni. Inoltre abbiamo continuato a lavorare sul setting, con la Ohlins provando anche cose su cui magari c’erano dei dubbi. Mir poi ha provato un posizionamento diverso sulla moto.”

Davide Brivio su Ritiro Jorge Lorenzo

“Con il ritiro di Lorenzo perdiamo un grande campione. La storia parla per lui, cinque volte campione del mondo, uno dei più forti in senso assoluto di quest’epoca. Purtroppo non si è trovato con la Honda e alla fine ha deciso di ritirarsi ma è stato un peccato.”

Davide Brivio su Ritiro Jorge Lorenzo e Sostituto in Honda

“La Honda si è trovata in emergenza e non è facile trovare un sostituto a novembre. Ognuno fa le sue scelte e non ho molto da dire su questo. La stessa cosa vale per il Team Avintia, hanno deciso di “rompere” il rapporto con Abraham, probabilmente a favore di Zarco, anche se non è ancora stato ufficializzato. Non conosco bene i dettagli della situazione quindi è difficile dare un giudizio.”

Marc e Alex Marquez nello stesso Team, difficili da gestire?

“Sarà molto probabilmente un team molto unito, dove i due piloti andranno molto d’accordo e questo è un vantaggio per la squadra. Da un certo punto di vista è poi una situazione perfetta avere un giovane che è il fratello di un grande campione come Marc, perchè sei sicuro che alla fine Marc gli insegnerà tutto quello che c’è da insegnargli. Come squadra credo sia una situazione che crei meno problemi in assoluto. Alla fine Alex Marquez è un due volte Campione del Mondo ed ha la fortuna di avere accanto il fratello.”

Marc Marquez nell’Olimpo del Motociclismo

“Credo che Marquez sia uno tra i 3/4 piloti migliori della storia del motociclismo. Le statistiche parlano già abbondantemente per lui e miglioreranno. E’ già tra i tre più vincenti della Top Class e parliamo di piloti del calibro di Giacomo Agostini, Valentino Rossi e Mick Doohan (superato da Marquez proprio quest’anno, ndr). E’ in questo club con la prospettiva di migliorare ulteriormente questi numeri. Siamo di fronte ad un fenomeno, di quelli che segneranno la storia del motociclismo.”

Marc Marquez vincerebbe con qualsiasi moto?

“Credo che Marquez farebbe bene con qualsiasi moto, poi potrebbe fare più o meno fatica a seconda della competitività della moto, ma penso che riuscirebbe a distinguersi su più moto, come tipico dei grandi piloti. Agostini ha vinto sia con MV Agusta che Yamaha, Rossi con Honda e Yamaha anche se non è riuscito con Ducati, Lorenzo ha vinto gare con Ducati e Yamaha. Penso che un pilota come Marquez farebbe bene con qualsiasi moto.”

Valentino Rossi, stagione difficile ma volontà di riemergere

“Penso che Valentino stia lavorando per migliorare questa situazione e penso che con il lavoro questo sia possibile (nel 2020 e già dai recenti test ha un nuovo capo-tecnico, David Munoz, che ha preso il posto di Silvano Galbusera, ndr). Anche quest’anno quando si è trovato bene con la moto ha dimostrato grande competitività. E’ una questione di trovare il giusto feeling e le giuste regolazioni che gli permettano di esprimersi. In alcune situazioni ha fatto più fatica delle altre Yamaha, ma con una buona messa a punto può tornare competitivo.”

Valentino Rossi, Peso Mancanza Vittorie

“Penso che il non vincere gli pesi molto, perchè lui è uno che vuole vincere e la dimostrazione è tutto l’impegno che mette. Credo che la cosa positiva è che lui si diverta ad andare in moto, poi chiaramente se fai risultati, vai sul podio e vinci le gare ti diverti di più.”

MotoGP | Esclusiva: Davide Brivio (Suzuki), “Marquez un fenomeno, a Rossi pesa non vincere”
5 (100%) 2 vote[s]
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    fatman

    29 novembre 2019 at 20:37

    Allora mi sa che il geriatra si divertirà pochissimo…

  2. Avatar

    TONYKART

    1 dicembre 2019 at 20:02

    piu’ che pesa gli brucia proprio il cvlo ahahahahahahahahahahahahahahahahahahhahahahahahah

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati