Test Valencia | Ultima giornata di lavoro per Moto3 e Moto2

Le prime impressioni di alcuni dei protagonisti di giornata

Test Valencia | Ultima giornata di lavoro per Moto3 e Moto2Test Valencia | Ultima giornata di lavoro per Moto3 e Moto2

Con la giornata di oggi si conclude ufficialmente la stagione 2019 per i team delle classi Moto3 e Moto2 che hanno preso parte a due giorni di test privati sul circuito Ricardo Tormo di Valencia.

Sono 30 i piloti che sono scesi in pista, alcuni hanno dovuto adattarsi a squadre e moto nuove come ad esempio Hector Garzo che è stato chiamato all’ultimo dal team Flexbox HP40, dopo che Augusto Fernandez è stato ingaggiato dal team Estrella Galica 0.0 Marc VDS per occupare il posto lasciato vuoto da Alex Marquez, passato in MotoGP al fianco del fratello Marc.

Le sue impressioni dopo due giorni in sella alla Kalex, sono positive e non è da escludere che il team decida di affiancare il pilota MotoE al fianco di Lorenzo Baldassarri per la prossima stagione:

“L’adattamento alla nuova moto è stato abbastanza veloce, ho avuto molte cose da imparare ma la verità è che tutto è riuscito abbastanza bene. Abbiamo provato molte cose, quindi sono contento perché non lascio nulla di incompleto. Me ne vado da qui dopo aver completato 170 giri e sono pronto per dare il 100%”.

Anche il debuttante Aron Canet ha continuato il suo apprendistato con la Speed Up del team di Angel Nieto, accanto a lui il malese Hafizh Shyarin.

Augusto Fernandez ha continuato il lavoro con la Kalex del team Estrella Galicia 0.0 Marc VDS insieme a Sam Lowes.

Marcos Ramirez e Joe Roberts hanno proseguito l’apprendistato con l’American Racing Team, così come Nicolò Bulega ed Edgar Pons, i nuovi arrivati nel team di Fausto Gresini.

Per lo Sky Racing Team VR46, Luca Marini e Marco Bezzecchi hanno testato la loro Kalex

Impegnati con il lavoro per la prossima stagione anche Jorge Martin e Tetsuta Nagashima con il team Red Bull KTM Ajo.

“Sono contento di com’è stato il mio primo contatto con la moto, è stata una buona giornata per noi. Il margine di miglioramento è molto grande quindi guardo con fiducia ai primi test del 2020”, ha commentato Martin.

Queste invece le dichiarazioni di Nagashima:

“Sono molto contento di aver iniziato a lavorare con il team. In generale, il feeling è positivo e sono contento della mia nuova squadra. C’è ancora molto lavoro da fare, dovremo spingere molto ma è a questo che serve la pre-season”

Impegnati anche Remy Gardner e Kasma Daniel Bin Kasmayudin con il team Stop and Go

Nella categoria Moto3, feedback incoraggianti dai piloti del team Red Bull KTM Ajo:

Kaito Toba: “Mi sento bene con la moto 2020 quindi lascio Valencia con un’impressione positiva, non vedo l’ora di iniziare la pre-season il prossimo anno”

Raul Fernandez: “Una buona giornata per concludere il 2019. Mi sono sistemato bene con la squadra e sono contento dei progressi che abbiamo fatto, in quanto siamo migliorati ogni volta che uscivamo in pista”

Nel team Snipers al lavoro Tony Arbolino e Filip Salac mentre nel team Estrella Galicia 0.0, Sergio García Dols e Ryusei Yamanaka hanno ultimato la messa a punto in vista della pre-season 2020

Per rivedere in pista Moto3 e Moto2 dovremo attendere fino al 19 febbraio 2020, quando torneranno nuovamente in azione a Jerez, per i primi test della pre-season.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati