MotoGP | Test Valencia Day 1: Valentino Rossi, “Buon feeling con la M1 2020 ma c’è da lavorare” [VIDEO]

Rossi ha aggiunto: "E' stata una prima giornata abbastanza positiva"

MotoGP | Test Valencia Day 1: Valentino Rossi, “Buon feeling con la M1 2020 ma c’è da lavorare” [VIDEO]MotoGP | Test Valencia Day 1: Valentino Rossi, “Buon feeling con la M1 2020 ma c’è da lavorare” [VIDEO]

MotoGP Test Valencia Yamaha MotoGP Day 1Valentino Rossi si è detto abbastanza soddisfatto delle novità portate dalla Yamaha nei test di Valencia.

Il “Dottore” aveva a disposizione due Yamaha M1, la versione 2019 e il prototipo 2020, con nuovo telaio, forcellone in carbonio e l’evoluzione del motore 2020.

Ai box c’era il nuovo capo-tecnico Davide Munoz e con lui a fine sessione sono anche state fatte prove di setting. Il nuovo motore sembra già migliore del “vecchio”, anche se c’è ancora da lavorare”

Dichiarazioni Valentino Rossi Monster Yamaha MotoGP Test Valencia Day 1

“E’ stata una prima giornata abbastanza positiva perchè abbiamo lavorato tanto sul prototipo 2020, una moto diversa sia nel telaio che nel motore. Il primo feeling è buono, siamo già messi abbastanza bene. Alla fine della giornata abbiamo anche lavorato sul setting con David (Munoz, nuovo capo-tecnico, ndr) e ci siamo trovati bene. Nell’ultima ora sono stato piuttosto veloce e ho tenuto un buon ritmo anche con le gomme usate. Quindi c’è tanto da lavorare ma è una prima giornata abbastanza positiva.

Dichiarazioni Valentino Rossi Monster Yamaha MotoGP Test Valencia Day 1 Nuovo Motore

“Abbiamo un motore un pò diverso che avevamo già provato, è però un’evoluzione e nonostante a Valencia il rettilineo sia abbastanza corto, la nostra moto va già un pò meglio. C’è ancora un pò da migliorare, però anche come erogazione e usura delle gomme sembra buono. Non è il motore definitivo ma era importante provare questo step, poi arriverà il definitivo.”


MotoGP | Test Valencia Day 1: Valentino Rossi, “Buon feeling con la M1 2020 ma c’è da lavorare” [VIDEO]
5 (100%) 2 vote[s]
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati