MotoGP | GP Valencia, Aprilia in pista con la livrea RED

Andrea Iannone e Aleix Espargarò porteranno in pista a Valencia una grafica del tutto inedita

MotoGP | GP Valencia, Aprilia in pista con la livrea REDMotoGP | GP Valencia, Aprilia in pista con la livrea RED

In un comunicato pubblicato sul proprio sito ufficiale, Aprilia ha confermato l’utilizzo della livrea RED nel prossimo Gran Premio della Comunità Valencia, ultimo appuntamento di questo mondiale 2019 di MotoGP.

Come da tradizione, infatti, Andrea Iannone e Aleix Espargarò porteranno in pista a Valencia una grafica del tutto inedita che mira a sponsorizzazione la prevenzione e la trasmissione del virus HIV. La moto, fin dalle prime libere di domani, scenderà in pista con una colorazione totalmente RED e lo stesso varrà anche per le tute dei piloti.

Qui il comunicato ufficiale di Aprilia

Il Circuito Ricardo Tormo di Valencia si prepara ad accogliere l’atto finale della stagione MotoGP 2019. Per Aprilia Racing, come accaduto negli ultimi anni, sarà un appuntamento speciale, le RS-GP di Espargaró e Iannone saranno in gara nella livrea totalmente rossa di (RED), per sostenere l’organizzazione fondata da Bono e Bobby Shriver nel 2006.

Negli ultimi tre anni la collaborazione del Gruppo Piaggio con (RED) ha assicurato più di un milione di giorni di cura per la prevenzione della trasmissione alla nascita del virus HIV da madri a figli. In tredici anni (RED) ha contribuito per oltre 600 milioni USD al Global Fund per la lotta all’AIDS. Gli aiuti hanno coinvolto più di 140 milioni di persone grazie ad attività di prevenzione, cure, consulenze e servizi di assistenza, con una attenzione particolare ai paesi con una alta percentuale di virus HIV trasmesso da madre a figlio.

E’ una grande battaglia di civiltà sulla quale tutta la comunità del Motomondiale e tutti gli appassionati di motociclismo possono contribuire a tenere alta l’attenzione, con l’obiettivo straordinario di regalare ai nostri figli il sogno di una AIDS Free Generation.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati