MotoGP | Gp Australia Gara: Bagnaia, “Contento, ma un po’ mi scoccia aver perso il podio” [VIDEO]

"Abbiamo lavorato bene, cercheremo di ripeterci anche in Malesia" ha aggiunto il pilota Pramac

MotoGP | Gp Australia Gara: Bagnaia, “Contento, ma un po’ mi scoccia aver perso il  podio” [VIDEO]MotoGP | Gp Australia Gara: Bagnaia, “Contento, ma un po’ mi scoccia aver perso il  podio” [VIDEO]

MotoGP Gp Australia Phillip Island Ducati MotoGP Gara – Francesco Bagnaia ha chiuso il Gran Premio d’Australia, diciassettesima tappa del Motomondiale 2019, in quarta posizione.

Il pilota del team Pramac, dopo aver mancato l’accesso diretto in Q2 non è riuscito a superare il taglio della Q1 ed è stato costretto a partire dalle retrovie. In gara però la musica è cambiata. Dopo qualche difficoltà nella prima parte è riuscito a recuperare sul gruppo di testa e mettersi in lotta per la quarta posizione. La caduta di Vinales ha poi aperto la strada verso il podio, ma nel finale Miller è riuscito a fare meglio e a “soffiargli” il terzo gradino.

Dichiarazioni Francesco Bagnaia Gp Australia Phillip Island Gara

Sembrerà assurdo ma mi da fastidio aver mancato il podio. Purtroppo non ero fortissimo in curva dieci e perdevo lì. Partivo dietro e ho spinto per arrivare nel gruppo. Hanno alzato il ritmo e io mi sono messo davanti ma non è bastato. Sono contento perchè è stato il primo weekend solido dall’inizio alla fine. Mi sono trovato bene da subito. Non abbiamo fatto troppi cambiamenti. Abbiamo fatto un ottimo weekend. Purtroppo in prima curva ho perso un po’ di tempo per un contatto ma non so se le cose sarebbero cambiate. Arriviamo in Malesia con un’altra mentalità, mi ha tolto un grande peso questo risultato. Diciamo che ho fatto troppe cadute, e ho avuto diverse complicazioni. Piano piano ci stiamo avvicinando. I passi avanti non si vedevano ma ci sono. Questa pista si adatta al mio stile di guida e i risultati sono arrivati. In Malesia vediamo come andrà, per il momento sono contento. Nel warm up siamo andati bene, mentre in qualifica ho trovato traffico. Il ritmo sapevamo di averlo ma non mi aspettavo di risalire tanto. Giravo anche forte e questo è importante. Se non fossi stato “scarso” alla curva dieci sarei arrivato sul podio.”


Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati