Moto2 | Gp Australia Gara: Vittoria per Binder, Baldassarri è quinto

Terza vittoria della stagione per il sud-africano della KTM

Moto2 | Gp Australia Gara: Vittoria per Binder, Baldassarri è quintoMoto2 | Gp Australia Gara: Vittoria per Binder, Baldassarri è quinto

Moto2 Gp Australia Phillip Island Gara – Il Gran Premio d’Australia classe Moto2, diciassettesimo appuntamento del Motomondiale 2019, ha visto Brad Binder tagliare per primo il traguardo.

Il pilota del Team Red Bull Ajo KTM, che il prossimo anno sarà in sella alla KTM MotoGP, ha vinto la gara andando a precedere il team-mate nonché rookie di categoria Jorge Martin e lo svizzero Thomas Luthi. Per Binder si tratta della terza vittoria della stagione dopo quelle raggiunte in Austria e ad Aragon.

Jorge Navarro su Speed Up ha chiuso quarto, mentre grande è stata la battaglia per per il quinto posto, che alla fine è andato al nostro Lorenzo Baldassarri, che ha preceduto Remy Gardner, Iker Lecuona e il capo-classifica Alex Marquez,

Il pilota del Team Marc VDS non è mai stato in lotta per la vittoria e solo sul finire della gara ha avuto la meglio su Stefano Manzi su MV Agusta e Tetsuta Nagashima.

A punti anche Nicolò Bulega (Sky Racing Tea VR46) e Fabio Di Giannantonio (Speed Up). Enea Bastianini ha chiuso diciottesimo davanti al team-mate Andrea Locatelli.

Gara finita al primo giro per Luca Marini (vincitore degli ultimi due GP) e Marco Bezzecchi, centrati da Iker Lecuona. Grande arrabbiatura per i due italiani, mentre lo spagnolo è stato penalizzato con un “Long Lap Penalty”.

La classifica mondiale vede ora Marquez in testa con 28 punti di vantaggio su Thomas Luthi e 33 su Brad Binder. Ricordiamo che al termine dell stagione mancano due gare, Sepang e Valencia e che in “palio” ci sono 50 punti.

moto2 Gara Phillip Island - GP Australia - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Phillip Island - GP Australia - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati