MotoGP | Gp Australia Qualifiche: Andrea Iannone, “Non c’erano alternative”

"Troppo pericoloso girare", ha proseguito Iannone

MotoGP | Gp Australia Qualifiche: Andrea Iannone, “Non c’erano alternative”MotoGP | Gp Australia Qualifiche: Andrea Iannone, “Non c’erano alternative”

MotoGP Gp Australia Phillip Island Aprilia Gresini Day 2 – Nel classico press media di fine sessione, Andrea Iannone ha commentato la scelta di posticipare le qualifiche del Gran Premio d’Australia alla mattinata di domani, sottolineando come le condizioni climatiche presenti a Phillip Island non lasciassero molte alternative alla Safety Commission.

Il vento presente sul tracciato, ricordiamo, ha portato alla caduta di diversi piloti, aspetto che ha spinto la direzione gara a interrompere ogni attività in pista. Dopo un’attenta analisi dei rischi, successivamente, si è deciso di annullare il programma, rimandando le qualifiche della MotoGP alla mattinata di domani.

Dichiarazioni Andrea Iannone Gp Phillip Island Qualifiche Annullate

“Viste le condizioni non c’era alternativa, con questo vento e le basse temperature è davvero troppo pericoloso girare. Nel meeting la maggioranza dei piloti si è trovata d’accordo sulla sospensione dell’attività in pista, valuteremo domani mattina la situazione”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati