MotoGP | Per il 2020 KTM promuove Binder nel team ufficiale, Lecuona in Tech3

Il sudafricano affiancherà Pol Espargarò, mentre Lecuona farà squadra con Oliveira

MotoGP | Per il 2020 KTM promuove Binder nel team ufficiale, Lecuona in Tech3MotoGP | Per il 2020 KTM promuove Binder nel team ufficiale, Lecuona in Tech3

MotoGP – Alla vigilia del Gran Premio d’Australia, diciassettesima tappa del Motomondiale 2019, KTM ha annunciato la line up dei piloti per la prossima stagione.

Dopo la decisione di Zarco di abbandonare il team Austriaco con un anno di anticipo rispetto al contratto e il licenziamento arrivato poco dopo, KTM si è trovata a dover fare una accurata cernita di piloti per il prossimo anno in un momento della stagione in cui la maggior parte dei iloti è ormai già sotto contratto.

KTM ha deciso così di promuovere, ancora prima di vederlo in azione su una MotoGP Brad Binder. Il pilota Sudafricano, al momento pilota per KTM Ajo in Moto2 era stato già annunciato in Tech3 per il 2020, ma vista la situazione molto particolare è stato promosso nel team ufficiale andando ad affiancare Pol Espargarò. Al suo posto nella squadra francese arriverà Iker Lecuona, anch’esso attualmente impegnato nel campionato della categoria intermedia.

KTM punta su Brad Binder, Lecuona in Tech3

Pit Beirer, KTM Motorsport: “Era chiaro che i nostri piani per il 2020 avrebbero subito dei cambiamenti dopo gli annunci di metà stagione. Dopo aver pensato e parlaro deciso di muoversi in questa direzione e lasciare che i giovani, ragazzi affamati con buona esperienza in altre categorie di MotoGP ci mostrino che cosa possono fare. Brad è un pilota che ha fatto la sua strada attraverso la struttura di KTM e non abbiamo alcun dubbio sul fatto che può camminare nel team Red Bull KTM e mantenere il suo atteggiamento. Iker entra nel team Red Bull KTM Tech3 e siamo super-sicuri che Hervé e i suoi ragazzi saranno in grado di aiutare e sviluppare un altro rookie come hanno fatto così bene con Miguel quest’anno. Sappiamo che stiamo facendo passi buoni.”

Mike Leitner, Red Bull KTM Team Manager: “Sono super-felice con il duo abbiamo per il 2020. Abbiamo avuto una lunga discussione, ma alla fine penso che sia una buona decisione. Pol è un fortissimo pilota che ha fatto buoni risultati per noi. Brad ha dimostratro di saper guidare molto bene le nostre moto.E’ uno dei giovani ragazzi che è cresciuto con noi. Sarà una grande sfida per lui ma penso che avrà un grande futuro in MotoGP “.

Hervé Poncharal, Red Bull KTM Tech3 Team Principal: “La mia sensazione è che questa sia la più forte line-up che KTM potesse sperare. Vogliamo avere quattro piloti con talento, passione, volontà e attaccati al progetto. Personalmente sono felice di lavorare con un giovane e talentuoso esordiente come Iker. Questa è la strada da percorrere per il futuro e abbiamo visto che lo stesso approccio ha portato un certo successo ad altre squadre. Cominciamo a lavorare sul 2020: abbiamo il supporto tecnico e abbiamo le persone giuste a bordo. Credo che faremo un grande passo il prossimo anno sia con Miguel nel suo secondo anno e Iker desiderosi di mostrarci quello che può fare.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    MSC crociere

    24 Ottobre 2019 at 12:51

    Da un lato sono contento di vedere questi due in motogp perchè sono un estimatore di entrambi, dall’altro queste frequentissime promozioni troppo veloci non mi piaciono. Binder con un altro anno in moto2 avrebbe avuto buone chances di vincere il titolo e Lecuona seppur fortissimo non ha ancora un palmares sufficiente per andare in motogp, cosi come non lo aveva Quartararo che potremo giudicare meglio quando scenderà dalla Yamaha

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati