Moto3 | Gp Thailandia Gara: Vince Arenas, Canet “spinto” a terra, Dalla Porta allunga in campionato

Il pilota del Team Angel Nieto ha battuto in volata Dalla Porta e Lopez

Moto3 | Gp Thailandia Gara: Vince Arenas, Canet “spinto” a terra, Dalla Porta allunga in campionatoMoto3 | Gp Thailandia Gara: Vince Arenas, Canet “spinto” a terra, Dalla Porta allunga in campionato

Moto3 Gp Thailandia Gara – Il Gran Premio della Thailandia classe Moto3 è stato caratterizzato in ottica iridata dall’incidente innescato a 14 giri dalla fine dal sud africano Darryn Binder (KTM CIP Green Power), che ha centrato Aron Canet (rider Max Racing Team), a sua volta “scaraventato” addosso a McPhee (Honda Petronas) e Suzuki (SIC58 Squadra Corse).

Un colpo “mondiale” visto che Canet era l’avversario più vicino al nostro Lorenzo Dalla Porta. Per Binder “solo” un ride through, per “Guida Irresponsabile.”

La gara è stata vinta da Albert Arenas (KTM Angel Nieto e alla sua terza vittoria in carriera) che in volata ha battuto il nostro Lorenzo Dalla Porta (Honda Leopard) e Alonso Lopez (Honda Estrella Galicia 0,0) con quest’ultimo a rischio penalità visto il suo passaggio sul “verde” all’ultimo giro.

Buona la gara di Dennis Foggia (Sky Racing Team VR46) quinto e davanti al team-mate nonché pole-man Celestino Vietti.

Settimo al traguardo Kaito Toba, che ha preceduto Jakub Kornfeil, il nostro Stefano Nepa, Raul Fernandez e Tony Arbolino. Quest’ultimo è stato tra i protagonisti ma ad un certo punto della gara ha rallentato vistosamente andandosi ad allacciare il guanto destro. Arrivato a fine gara ai box aveva la mano quasi “bloccata” e sotto al casco un volto dolorante. A punti è andato anche Riccardo Rossi (Honda Gresini).

Nella classifica mondiale Lorenzo Dalla Porta allunga su Canet portandosi a +22 mentre Tony Arbolino si allontana ed è a 43 punti.

Moto3 Gara Buriram - GP Thailandia - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 75 Albert Arenas Ktm Gaviota Angel Nieto Team 38:09.383
2 48 Lorenzo Dalla Porta Honda Leopard Racing +0.231
3 21 Alonso Lopez Honda Estrella Galicia 00 +0.322
4 42 Marcos Ramirez Honda Leopard Racing +0.459
5 7 Dennis Foggia Ktm Sky Racing Team Vr46 +0.666
6 13 Celestino Vietti Ktm Sky Racing Team Vr46 +1.166
7 27 Kaito Toba Honda Honda Team Asia +1.228
8 82 Stefano Nepa Ktm Reale Avintia Arizona 77 +6.971
9 25 Raul Fernandez Ktm Gaviota Angel Nieto Team +9.095
10 14 Tony Arbolino Honda Vne Snipers +9.145
11 12 Filip Salac Ktm Redox Pruestelgp +9.629
12 84 Jakub Kornfeil Ktm Redox Pruestelgp +9.559
13 54 Riccardo Rossi Honda Kommerling Gresini Moto3 +11.174
14 11 Sergio Garcia Honda Estrella Galicia 00 +14.024
15 76 Makar Yurchenko Ktm Boe Skull Rider Mugen Race +21.043
16 32 Davide Pizzoli Ktm Mugen Race +23.306
17 3 Kevin Zannoni Honda Sic58 Squadra Corse +23.777
18 22 Kazuki Masaki Ktm Boe Skull Rider Mugen Race +23.866
19 53 Deniz Oncu Ktm Red Bull Ktm Ajo +55.804
20 40 Darryn Binder Ktm Cip Green Power +1:05.873

Buriram - GP Thailandia - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Moto3 | Gp Thailandia Gara: Vince Arenas, Canet “spinto” a terra, Dalla Porta allunga in campionato
5 (100%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati