MotoGP | Gp Aragon Qualifiche: Rossi, “Ci manca qualcosa per lottare per il podio” [VIDEO]

Rossi ha aggiunto: "Quartararo e Vinales sono i favoriti per il podio"

MotoGP | Gp Aragon Qualifiche: Rossi, “Ci manca qualcosa per lottare per il podio” [VIDEO]MotoGP | Gp Aragon Qualifiche: Rossi, “Ci manca qualcosa per lottare per il podio” [VIDEO]

MotoGP Gp Aragon Monster Yamaha MotoGPValentino Rossi ha chiuso le qualifiche del Gran Premio di Aragon, quattordicesima tappa del Motomondiale 2019, con il sesto tempo.

Il “Dottore” scatterà quindi dalla seconda fila e con una buona partenza potrebbe inserirsi nelle posizioni di vertice.

Marquez a parte i primi soni tutti molto vicini e Rossi spera di trovare un qualcosa in più che gli permetta di lottare per il podio. Sarà importante una buona partenza e poi non lasciar fuggire il gruppo.

Dichiarazioni Valentino Rossi Gp Aragon MotoGP Qualifiche

“Alla fine il risultato non è poi così male. Partire dalle prime due file ti permette di fare una buona gara, perchè la pole non è poi così lontana. Davanti vanno tutti forte, ma anche il nostro ritmo è abbastanza buono. Dobbiamo ancora lavorare. Oggi abbiamo provato alcune cose diverse nelle FP4. Per poter lottare per il podio, ho bisogno di un po’ più di velocità, qualche decimo, ma ci proveremo, perché non siamo lontani. Ho fatto un buon giro, questo nonostante uno o due piccoli errori, quindi avrei potuto fare 1’47, ma non sarebbe migliorata la mia posizione, quindi va bene. Quartararo e Vinales sono i favoriti per il podio. Marquez sembra che sia quello più forte ma in MotoGP le cose possono cambiare velocemente.”


MotoGP | Gp Aragon Qualifiche: Rossi, “Ci manca qualcosa per lottare per il podio” [VIDEO]
5 (100%) 7 vote[s]
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    fatman

    21 settembre 2019 at 23:00

    L’unica cosa che manca è il tuo ritiro…

  2. Avatar

    TONYKART

    22 settembre 2019 at 21:13

    Troppi anni che inventa scuse ,yamaha ormai non vede l ora che si ritira ,solo che il somaro non la vuole capire

  3. Avatar

    ligera

    22 settembre 2019 at 23:37

    I suoi tifosi non si sono ancora stancati di leggere le immancabili scuse? Io si! Oggi era il grip che non grippava, cosa sarà la prossima volta che gli impedirà di salire sul podio? Sempre a parlare di quel poco che gli manca per salire sul podio, poi c’è sempre un’altra Yamaha (almeno) che gli finisce davanti. Oggi, tanto per cambiare, gara superanonima, ottava posizione finale. Che fine ha fatto suo padre? Non diceva (ormai 2 mesi fa) che nel giro di 2-3 GP, Vale sarebbe salito sul podio? Ma poi le sue (di Vale) solite interviste. Ma davvero i suoi tifosi non ne hanno ancora avuto abbastanza? Dovizioso, ad esempio, è partito decimo, ma nella sua intervista ha ammesso di essere “alterato” e di trovarsi decimo per un suo errore e non per la ruota che non ruotava o la forcella che non forcellava @zzarola. La Yamaha dovrà sorbirsi ancora tutto questo per un altro anno almeno, col rischio di perdere il nuovo campioncino della MotoGP, tale Fabio Quartararo che anche nel 2020 dovrà accontentarsi di un team clienti perchè il SuperFenomenoDellaMotoGiPi, tale Valentino Rossi, si ostina a restare e non vuol parlare di ritiro. questo benedetto ritiro che, come già dissi, doveva essere avvenuto anni fa, così da chiudere in bellezza e ora è troppo tardi, con la sua carriera che sta rotolando in discesa. a proposito, non me ne vogliano i tifosi di Vale, ma dalle mie parti, si dice che è la merd@ che rotola in discesa.

    Grande Dovizioso
    Grande Ducati

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati