MotoGP | Gp Misano Gara: Rins, “Un vero peccato la caduta”

MotoGP 2019: ecco le dichiarazioni di Joan Mir e Alex Rins al termine del GP di Misano

MotoGP | Gp Misano Gara: Rins, “Un vero peccato la caduta”MotoGP | Gp Misano Gara: Rins, “Un vero peccato la caduta”

MotoGP GP Misano Suzuki – Brutta caduta per Alex Rins nel corso dell’ultimo Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, tredicesimo appuntamento di questo mondiale 2019 di MotoGP. Nonostante una bella rimonta maturata nel corso dei primi giri, infatti, lo spagnolo è incappato in una caduta in curva 4, aspetto che non gli ha permesso di raccogliere punti importanti per il mondiale piloti.

Per quanto riguarda Joan Mir, invece, lo spagnolo ha chiuso la corsa in ottava posizione, tagliando il traguardo nonostante le condizioni fisiche non perfette. Un risultato importante che da morale in vista del prossimo round di Aragon.

“L’obiettivo di oggi è stato quello di finire la gara con delle belle sensazioni, soprattutto dopo essere salito nuovamente in sella alla moto”, ha affermato Joan Mir al termine della gara di Misano Adriatico. “Questo fine settimana non mi sentivo completamente a mio agio con le impostazioni della moto, ma abbiamo lavorato duramente e siamo riusciti a colmare il divario con gli altri. L’ottavo posto finale non è stato un brutto risultato, visto che questo circuito non si adatta alle nostre caratteristiche. E’ stato bello tornare e non vedo l’ora che arrivi il prossimo fine settimana. Aragon è uno dei miei tracciati preferiti”.

Qui le valutazioni di Alex Rins: “A causa dell’incidente direi che è stata una brutta giornata. Ho sofferto un pò per tutto il week-end, dato che la pista non presentava moltissimo grip. All’inizio ho recuperato alcune posizioni, ma poi sono rimasto bloccato dietro Pol, visto che lui staccava veramente forte e aveva un’ottima velocità sul dritto. Dopo aver superato, ho cercato di spingere in curva 4, ma ho perso l’anteriore e sono caduto.

“E’ stato un peccato”, ha aggiunto lo spagnolo. “Ho perso alcuni punti, ma tutto sommato sono felice di tornare in pista ad Aragon. Mi piace quella pista e l’anno scorso sono riuscito ad ottenere un buon risultato”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati