MotoGP | Gp Misano Day 1: Danilo Petrucci, “Passo gara buono, mi preoccupa il giro secco” [VIDEO]

IL ternano ha chiuso la prima giornata di libere con l'ottavo tempo

MotoGP | Gp Misano Day 1: Danilo Petrucci, “Passo gara buono, mi preoccupa il giro secco” [VIDEO]MotoGP | Gp Misano Day 1: Danilo Petrucci, “Passo gara buono, mi preoccupa il giro secco” [VIDEO]

MotoGP Gp San Marino e Riviera di Rimini Ducati MotoGP Day 1Danilo Petrucci ha chiuso la prima giornata di prove libere del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, tredicesima tappa del Motomondiale 2019, con l’ottavo tempo.

Il ternano dopo un primo turno chiuso a quasi un secondo dal leader della classifica, nel pomeriggio è riuscito a migliorare notevolmente, ma non è bastato. Il pilota Ducati però non la vede così scura, infatti, nonostante il tempo sul giro secco manchi, il passo gara è buono.

Dichiarazioni Danilo Petrucci Gp San Marino e Riviera di Rimini Misano Day 1

“Difficile dire se siamo andati peggio rispetto ai test. In quelle situazioni è difficile capire le condizioni degli avversari. Non siamo lontani. Sono fiducioso per la gara. Il passo è buono, la velocità ci manca un po’, non sentiamo il beneficio delle gomme nuove. Stiamo cercando di fare il massimo, dobbiamo lavorare e cercare di partire avanti. Sul passo siamo più vicini di quanto sembra. IO sono positivo. So più o meno quello che serve ma è difficile da trovare. Il feeling con la pista non è il massimo è per questo che siamo macchinosi. C’è del margine per migliorare. Gli altri con gomme nuove sono veloci, il problema sarà partire avanti e dobbiamo quindi lavorare sul giro secco. Domani con pista più gommata la situazione potrebbe migliorare, ma è difficile da dire. Magari troveremo qualcosa. Domani mattina l’obiettivo minimo sarà entrare in Q2, correi fare le prime due file. La prima è difficile, la seconda è più fattibile.


MotoGP | Gp Misano Day 1: Danilo Petrucci, “Passo gara buono, mi preoccupa il giro secco” [VIDEO]
4 (80%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati