MotoGP | La gallery del Gp d’Austria: Dovizioso beffa Marquez, straordinario “DesmoDovi”

Sul podio anche il rookie Fabio Quartararo, Yamaha Petronas SRT

MotoGP | La gallery del Gp d’Austria: Dovizioso beffa Marquez, straordinario “DesmoDovi”MotoGP | La gallery del Gp d’Austria: Dovizioso beffa Marquez, straordinario “DesmoDovi”

MotoGP Gran Premio d’Austria 2019Andrea Dovizioso ha conquistato uno straordinario successo al Red Bull Ring, portando la Ducati a fare “poker” dopo i successi del 2016 (Iannone), 2017 (Dovizioso) e 2018 (Lorenzo).

“DesmoDovi” nonostante un Marquez in forma mondiale, non ha mollato un centimetro, sferrando l’attacco decisivo all’ultima curva (vedi foto, ndr), senza lasciare nessuna possibilità di replica al pilota della Honda. Per lui seconda vittoria della stagione, quattordicesima in MotoGP.

Sul podio uno straordinario Fabio Quartararo, rookie della categoria e prima Yamaha all’arrivo. “El Diablo” conquista così il terzo podio nella sua stagione di debutto con altrettante pole position.

Buona la gara di Valentino Rossi, quarto al traguardo, davanti al team-mate Maverick Vinales, ad Alex Rins (Suzuki), Francesco Bagnaia (Ducati Pramac), Miguel Oliveira (KTM), Danilo Petrucci (Ducati) e Franco Morbidelli (Yamaha).

Rivivi la gara, attraverso la nostra foto gallery del Gran Premio d’Austria, di seguito i link

Foto Prove Gp Austria MotoGP

Foto Qualifiche Gp Austria MotoGP

Foto Gara Gp Austria MotoGP

MotoGP | La gallery del Gp d’Austria: Dovizioso beffa Marquez, straordinario “DesmoDovi”
5 (100%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    ligera

    12 agosto 2019 at 15:44

    Immenso Dovizioso, con un sorpasso che pochi avrebbero creduto realmente possibile azzardato da lui, noto “pensatore” del motomondiale, come ha ammesso lo stesso Dovi, questa volta ha staccato la spina della ragione e si è buttato, coronando la gara con una vittoria stupenda che resterà negli occhi dei tifosi per tanto tempo.
    Complimenti anche a Bagnaia che ha fatto una notevole gara, ne aveva davvero bisogno. Complimenti anche a Miller, che sino alla caduta è rimasto coi migliori.
    Peggio è andata a Petrucci, mai davvero competitivo, speriamo nelle prossime, ma non lo voglio più vedere aggressivo ai limiti dell’errore come nella gara che ha vinto, quella gara aveva già un nome scritto sopra, quello di Dovizioso, penalizzato dal sorpasso del suo compagno di team. Come non potevo vedere Lorenzo che staccava alla morte per non farsi sorpassare dal Dovi che ne aveva di più, così come non si poteva vedere un Petrucci che rovinava una bellissima gara a chi si è fatto in quattro per farlo crescere. Ormai è storia, ma spero che Petrucci abbia afferrato la situazione.

    Grandissimo Dovizioso
    Grandissima Ducati

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati