MotoGP | Gp Austria Gara: Marc Marquez, “Abbiamo sbagliato la scelta della gomma”

Marquez ha aggiunto: "Sono 20 punti importanti in ottica campionato"

MotoGP | Gp Austria Gara: Marc Marquez, “Abbiamo sbagliato la scelta della gomma”MotoGP | Gp Austria Gara: Marc Marquez, “Abbiamo sbagliato la scelta della gomma”

MotoGP Gp Austria Red Bull Ring Honda Repsol GaraMarc Marquez ha perso la “battaglia” ma è sempre avanti nella “guerra” con Andrea Dovizioso in ottica titolo.

Oggi al Red Bull Ring il pilota della Honda ha subito l’attacco decisivo all’ultima curva, una curva che già nel 2017 lo aveva visto “soccombere” a favore di Andrea Dovizioso.

Il “Dovi” ha vinto quindi la gara, ma il vantaggio in campionato è comunque grande, 58 punti a favore di Marquez. A lui la parola.

Dichiarazioni Marc Marquez #93 Repsol Honda Team GP Austria Red Bull Ring Gara

“Mi aspettavo l’attacco di Dovizioso ma non sapevo cosa fare, se andare all’interno più forte, o se scegliere un’altra strada. Oggi abbiamo fatto un bel lavoro e una bella gara, ma abbiamo sbagliato la scelta della gomma, oggi la scelta migliore era la morbida, che dava più grip e accelerazione – ha detto Marc Marquez – Avevo detto già ieri che Dovizioso era veloce, ma la cosa importante è che quando mi sento bene vado via e quando non sono al 100% sono comunque lì a giocarmela. L’errore alla curva tre (arrivati lunghi con Dovizioso ad inizio gara, ndr) non ha cambiato nulla, abbiamo spinto un pò di più all’inizio, ma poi avevamo il nostro passo. Anche lo scorso anno abbiamo sbagliato la scelta della gomma, ma sono 20 punti importanti in ottica campionato e siamo a +58 in classifica. Non si può vincere sempre, ma bisogna raccogliere il massimo ad ogni gara.”

MotoGP | Gp Austria Gara: Marc Marquez, “Abbiamo sbagliato la scelta della gomma”
5 (100%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    fatman

    11 agosto 2019 at 16:40

    La gomma non è stata determinante come vuoi far credere…ti ha battuto e basta…4 volte su 5, non male per uno che viene considerato uno scarsone…

  2. Avatar

    ligera

    12 agosto 2019 at 16:17

    Vero, fa tenerezza leggere che un campione del suo calibro si nasconde dietro alla questione gomme. a volte dire la verità è la cosa migliore, quella è la curva top di Dovizioso. Marc attacca Dovizioso? no problem, Dovi lo lascia sfilare e lo risorpassa avendo il tempo di mandarlo a fare….. Dovi attacca? Lo fa talmente bene che Marc è costretto a guardare il rivale che se ne va bellamente a vincere.
    Che Dovizioso fosse un campione si era già visto tutte le volte che aveva uccell@to Marc alla fine di un GP, non era necessario attendere la consacrazione di Valentino che, come al solito, da alcuni anni a questa parte, arriva un zinzinino in ritardo nel capire le cose, come il momento del suo ritiro, già chiaro da alcuni anni ai più, ma lontano dalla sua comprensione, tanto che correrà anche nel 2020.
    Dovizioso? Un campione, non c’è altro da aggiungere.

    Grandissimo Dovizioso
    Grandissima Ducati

  3. Avatar

    nandop6

    12 agosto 2019 at 17:35

    Tenerezza????????? Riporto un commento non mio che meglio non potevo scrivere:
    Il vero Marquez appare sempre quando perde. Tutto quello che dice non lo pensa veramente, è un ipocrita alla massima potenza.

    Gli rode da matti, ai voglia ad usare la scusa del mondiale, o gomma, per l’ennesima volta nel corpo a corpo ha preso legnate…..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati