MotoGP | Gp Austria FP1: Dovizioso al Top, Rossi è quinto

Il pilota della Ducati davanti a Marquez e Vinales

MotoGP | Gp Austria FP1: Dovizioso al Top, Rossi è quintoMotoGP | Gp Austria FP1: Dovizioso al Top, Rossi è quinto

MotoGP Gp Austria Red Bull Ring Prove Libere 1 – Nessuna sosta per i piloti della MotoGP, dopo il Gran Premio della Repubblica Ceca (vinto da Marquez davanti a Dovizioso e Miller, ndr) e il successivo test del lunedì, tutti subito in pista al Red Bull Ring per la prima sessione di prove libere del Gran Premio d’Austria, undicesima tappa del Motomondiale 2019.

Il più veloce del turno mattutino è stato Andrea Dovizioso che proprio all’ultimo tentativo e con due gomme soft, ha fatto segnare il best-lap di 1:24.033.

“DesmoDovi” ha preceduto di 0.185s Marc Marquez, che sin dall’inizio della sessione si era messo in evidenza. Il leader della classifica iridata a differenza di Dovizioso, non ha utilizzato gomme a mescola morbida.

Terzo tempo per la Yamaha di Maverick Vinales, quarto per la Ducati del Team Pramac di Jack Miller e quinto per Valentino Rossi. Un buon inizio per il pesarese, che paga un gap dalla vetta di poco inferiore al mezzo secondo.

Il rookie Fabio Quartararo (Yamaha Petronas SRT) è sesto e davanti all’unica Suzuki in pista, quella di Alex Rins. Assente dopo la caduta dei test di Brno Joan Mir, che dovrebbe rientrare a Silverstone.

Buona la performance di Johann Zarco, settimo e primo pilota KTM in pista. Il francese precede la Honda del Team LCR di Takaaki Nakagami e la KTM di Miguel Oliveira.

Le Ducati di Francesco Bagnaia (Team Pramac) e Danilo Petrucci (Ducati Team), sono rispettivamente in tredicesima e quattordicesima posizione.

Turno difficile per Franco Morbidelli (Yamaha Petronas SRT), diciassettesimi e davanti ad Andrea Iannone (Aprilia).

MotoGp Prove Libere 1 Austria - Red Bull Ring - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Austria - Red Bull Ring - Risultati Prove Libere 1

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati