MotoGP | Ufficiale, Rabat in Avintia per altre due stagioni

Rabat ha detto: "Tornerò nelle posizioni importanti"

MotoGP | Ufficiale, Rabat in Avintia per altre due stagioniMotoGP | Ufficiale, Rabat in Avintia per altre due stagioni

MotoGP – Dopo le indiscrezioni trapelate durante la pausa estiva che lo vedevano ad un passo dall’abbandono della MotoGP, Tito Rabat e il team Reale Avintia Racing hanno annunciato il prolungamento del contratto per altre due stagioni.

Il pilota spagnolo, campione del mondo Moto2, continuerà quindi la sua permanenza in classe regina, ma potrebbero esserci alcuni sviluppi interessanti. Il team di Raul Romero, infatti, è in trattativa con la Ducati per ottenere la fornitura di moto con specifiche più vicine possibili a quelle del team ufficiale e diventare di fatto il team tecnico ufficiale. Per completare il progetto il team e la famiglia di Rabat sono al lavoro alla ricerca di uno sponsor importante.

Tito Rabat rinnova con Avintia dichiarazioni

“Sono molto felice di rinnovare altri due anni con il mio team. Ma la migliore notizia è che avremo materiale di fabbrica dal 2020, che sarà molto importante per poter lottare davanti in ogni gara. La categoria MotoGP sta diventando più competitiva e il meglio è necessario per ottenere risultati. Ringrazio Raúl per la sua fiducia, perché quest’anno non è stato facile, ma nelle ultime gare siamo stati più forti e, con la sicurezza che mi ha fatto sapere che continuerò per altre due stagioni, tornerò ai vertici per la seconda metà del campionato.”

Il CEO di Esponsorama, Raúl Romero, ha aggiunto: “È un piacere annunciare che Tito continuerà con noi per le prossime due stagioni. Quest’anno si è parlato molto del futuro della squadra e ultimamente di quello di Tito, ma con questo annuncio chiariamo che stiamo andando avanti con più forza. Il team non ha smesso di crescere da quando è arrivato in MotoGP e il prossimo passo sarà quello di ottenere materiale di fabbrica come il resto delle strutture indipendenti che competono nel campionato. Questo è ciò su cui stiamo lavorando ora e anche per chiudere con uno sponsor delle dimensioni del progetto che abbiamo preparato per le prossime stagioni.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati