MotoGP | Gp Brno: Taramasso (Michelin), “Gara molto stressante per le gomme”

Il Motomondiale torna in pista dopo la pausa estiva sul circuito di Brno

MotoGP | Gp Brno: Taramasso (Michelin), “Gara molto stressante per le gomme”MotoGP | Gp Brno: Taramasso (Michelin), “Gara molto stressante per le gomme”

MotoGP 2019 GP Repubblica Ceca Brno Michelin – Il Motomondiale torna in pista dopo la pausa estiva e la Michelin è pronta ad affrontare il Gran Premio della Repubblica Ceca, decimo appuntamento della MotoGP 2019, che si disputerà domenica 4 agosto sul tracciato di Brno.

La pista è caratterizzata da costanti cambi di quota, zone di frenata brusca, curve veloci e aree di accelerazione dove vengono portate al limite le gomme, i piloti e le moto. Le slick anteriori morbide, medie e dure avranno un design simmetrico, mentre al posteriore le stesse mescole saranno asimmetriche.

In caso di pioggia le mescole saranno morbide e medie per l’anteriore e il posteriore, con le posteriori dal design asimmetrico, con il lato destro più duro come le slick.

Dichiarazioni Piero Taramasso, Responsabile due ruote, Michelin Motorsport GP Brno

“È sempre bello fare una pausa, ma è ancora meglio tornare alle corse. Brno è un grande test per le gomme, è piuttosto complesso e presenta un grande cambiamento di quota dalla parte più bassa della pista a quella più alta. Ha molte sezioni impegnative che richiedono agli pneumatici di lavorare in modi molto diversi, frenate pesanti, forti accelerazioni e una serie di curve diverse che danno diversi livelli di stress e carico sul lato degli pneumatici – ha detto Piero Taramasso, Responsabile due ruote, Michelin Motorsport – Abbiamo una gamma di slick che sappiamo che funzionerà bene qui e le prestazioni aggiuntive dei compound che abbiamo introdotto quest’anno saranno perfettamente adatte a questa pista. Speriamo nelle migliori condizioni meteorologiche, ma se piove, sappiamo che le bagnate si comportano molto bene qui, quindi ci aspettiamo una buona gara, qualunque cosa accada.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati