MotoGP | Meregalli: “Non abbiamo nulla da perdere, andremo all’attacco”

Il Team Manager Yamaha ha fatto un bilancio della stagione alla pausa estiva

MotoGP | Meregalli: “Non abbiamo nulla da perdere, andremo all’attacco”MotoGP | Meregalli: “Non abbiamo nulla da perdere, andremo all’attacco”

Yamaha MotoGP 2019 – Il Motomondiale si è fermato dopo il Gran Premio di Germania per la pausa estiva e tornerà in pista il prossimo 2 agosto (prima giornata di prove libere del GP della Repubblica Ceca, ndr) a Brno.

Il percorso della Yamaha non è stato sin qui esaltante, Valentino Rossi ha conquistato 2 podi e tre cadute, mentre Maverick Vinales tre podi tra cui una vittoria ed è stato “centrato” tre volte, tre cadute senza nessuna colpa.

Il rookie Fabio Quartararo (Yamaha Petronas SRT) ha invece impressionato cogliendo 3 pole position (quella di Jerez gli è valsa il record di pilota più giovane a conquistare una pole, a 20 anni e 14 giorni, ndr) e due podi, Barcellona ed Assen.

Massimo Meregalli, team Manager di Monster Yamaha, ne ha parlato a MotoGP.com, ecco cosa ha detto.

Dichiarazioni Massimo Meregalli Monster Team Manager Yamaha Valentino Rossi

“I risultati ottenuti non sono stati all’altezza delle nostre aspettative. Penso che la sfortuna abbia giocato un ruolo importante, sia Rossi che Vinales hanno tre “zeri” e solo due per colpa loro. Vale (Rossi, ndr) ha avuto un inizio di stagione piuttosto forte, con due secondi posti in Argentina e ad Austin, due risultati decenti. Più di recente, ha avuto tre cadute che pesano, due a causa di errori, questo perché a volte siamo stati costretti a correre più rischi essendo indietro sulla griglia.”

Dichiarazioni Massimo Meregalli Monster Team Manager Yamaha Maverick Vinales

“Maverick ha fatto il percorso inverso, solo dopo Jerez le sue performance sono diventate davvero forti.”

Dichiarazioni Massimo Meregalli Monster Team Manager Yamaha Fabio Quartararo

“Penso che Fabio abbia mostrato una straordinaria prima parte della stagione visto che è un debuttante e la sua squadra è nuova. Ha fatto tre pole position ed è salito sul podio due volte di fila. Considerando anche il problema al braccio (operato per la sindrome compartimentale al braccio destro, ndr), è stato davvero bravo.”

Dichiarazioni Massimo Meregalli Monster Team Manager Yamaha Franco Morbidelli

“Franco secondo me è andato bene. Non l’abbiamo ancora visto sul podio, ma me è solo questione di tempo.”

Infine Meregalli ha parlato di cosa si aspetta dalla seconda parte di stagione.

“L’obiettivo è quello di essere forti nella seconda parte della stagione. Non abbiamo nulla da perdere in un certo senso, penso andremo all’attacco in ogni gara sin dalle FP1.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati