Superbike | Round Donington, FP2: Sykes resta al comando

Sessione equilibrata con tredici piloti in un secondo

Superbike | Round Donington, FP2: Sykes resta al comandoSuperbike | Round Donington, FP2: Sykes resta al comando

La seconda sessione di prove libere del Prosecco DOC UK Round, che si sta svolgendo a Donington Park, in Inghilterra, ha confermato Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) in vetta alla classifica dei tempi, anche se nella generale ci sono stati molti cambiamenti rispetto al mattino.

Sale in seconda piazza Alex Lowes (Pata Yamaha WorldSBK Team) che ha registrato un buon tempo finendo la sessione a soli 0.018 secondi dal capo lista. Michael van der Mark ha fatto rientro per le FP2 chiudendo con l’11° tempo.

Toprak Razgatlioglu (Turkish Puccetti Racing) è migliorato costantemente nel corso della sessione migliorando i propri riferimenti piazzandosi a meno di mezzo decimo di secondo da Sykes. Il pilota turco è stato il miglior pilota indipendente della giornata; peccato per Sandro Cortese (GRT Yamaha WorldSBK) che è caduto al termine della sessione chiudendo col 7° posto davanti a Loris Baz (Ten Kate Racing – Yamaha) e a Jordi Torres (Team Pedercini Racing) decimo.

Si è battuto per guadagnare vantaggio dai propri rivali, Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) termina il venerdì col quarto crono. Il campione del mondo in carica era a un decimo dal leader della sessione in una pista dove ha vinto una sola volta con la Kawasaki, era Gara 2 del 2017. Il suo compagno di box ed eroe di casa, Leon Haslam, ha fatto dei progressi considerevoli chiudendo la top 5 e non c’è dubbio sul fatto che aspiri al podio in questo appuntamento.

I piloti del ARUBA.IT Racing – Ducati sono entrati nel vivo dell’azione dopo una mattinata sottotono. Alvaro Bautista è sesto dopo aver concluso le FP1 in 11esima posizione. Il leader della classifica generale sta lavorando duro soprattutto per difendere la sua corsa per il titolo da Jonathan Rea. Chaz Davies si è trovato in difficoltà e chiude col nono tempo.

Marco Melandri (GRT Yamaha WorldSBK) non va oltre il 13° posto mentre l’altro azzurro, Michael Ruben Rinaldi (BARNI Racing Team), è 15°. La miglior Honda è quella di Alessandro Delbianco (Althea Mie Racing Team) in 16esima piazza, mentre Eugene Laverty (Team Goeleven) è 18° alla sua prima giornata in pista dopo due mesi di assenza dopo essersi fratturato i polsi durante il Round di Imola.

Di seguito i primi sei classificati:

1.) Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) 1’27.733
2.) Alex Lowes (Pata Yamaha WorldSBK Team) +0.018
3.) Toprak Razgatlioglu (Turkish Puccetti Racing) +0.042
4.) Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) +0.079
5.) Leon Haslam (Kawasaki Racing Team WorldSBK) +0.125
6.) Álvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) +0.272

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati