MotoGP | Gp Assen Day 1: Crutchlow, “Non meritiamo il decimo tempo”

Nakagami: "Non capisco il motivo della caduta"

MotoGP | Gp Assen Day 1: Crutchlow, “Non meritiamo il decimo tempo”MotoGP | Gp Assen Day 1: Crutchlow, “Non meritiamo il decimo tempo”

MotoGP GP Olanda LCR Honda – Decima e sedicesima posizione per Cal Crutchlow e per Takaaki Nakagami nelle libere del Gran Premio d’Olanda, ottavo appuntamento di questo mondiale 2019 di MotoGP.

Nonostante il gran lavoro portato avanti nel corso della giornata di oggi, gli alfieri del team LCR non sono riusciti a sfruttare al massimo il potenziale della RCV213V sul circuito di Assen, aspetto che richiederà un lavoro di setting supplementare nelle sessioni in programma domani.

“Prima di tutto sono caduto ad inizio turno delle FP1 e non capisco il perché”, ha dichiarato Taakaki Nakagami. “I dati non mostrano anomalie e io non stavo spingendo… forse erano le condizioni della pista. Però poi ho impostato un buon rimo ma sapevo benissimo che nelle FP2 gli altri avrebbero migliorato”.

“Abbiamo provato la gomma dura posteriore per diversi giri in vista della gara ma quando ho montato la morbida per fare il giro veloce ho fatto molta fatica. Questa è una pista esaltante ma “speciale” quindi dovremo rivedere la messa a punto domani se vogliamo risalire in classifica”, ha concluso

Qui le valutazioni di Cal Crutchlow: “Ovviamente il decimo tempo non è quello che ci meritiamo ma nel complesso la moto è a posto, il tempo è stato clemente e magari domani andrà meglio spero. Il problema è che il gap è veramente irrisorio, sette piloti in un decimo stamattina e nelle FP2 ancora peggio. Ci sono alcuni piloti che qui vanno veramente fortissimo e adesso io non sono uno di quelli, ma ci stiamo lavorando”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati