MotoGP | Gp Assen: Fabio Quartararo, “Grande ​​motivazione dopo il grande risultato di Barcellona”

Il rookie della Yamaha ha aggiunto: "Assen è un circuito che mi piace"

MotoGP | Gp Assen: Fabio Quartararo, “Grande ​​motivazione dopo il grande risultato di Barcellona”MotoGP | Gp Assen: Fabio Quartararo, “Grande ​​motivazione dopo il grande risultato di Barcellona”

MotoGP Gp Olanda Yamaha Petronas SRTFabio Quartararo non vede l’ora di scendere in pista ad Assen, dove domenica è in programma il Gran Premio d’Olanda, ottava tappa del Motomondiale 2019.

Dopo aver conquistato al Montmelò di Barcellona la seconda pole position nella classe MotoGP, dopo quella di Jerez che gli aveva “consegnato” la palma di rider più giovane a conquistare una pole (20 anni e 14 giorni, ndr), in gara era salito sul podio, il primo in Top Class alla sua settima partecipazione in MotoGP.

Ecco cosa ha detto “El Diablo”, #20 del Team Yamaha Petronas SRT

“Andiamo ad Assen motivati ​​dopo il grande risultato di Barcellona, ​​ma dobbiamo mantenere la calma e continuare a lavorare come abbiamo fatto sino ad ora. Sappiamo esattamente qual è il nostro obiettivo, il “Rookie of the Year”, quindi non dovremmo perdere di vista questo e andare avanti passo dopo passo – ha detto Fabio Quartararo – Se continueremo a lavorare in questo modo, sono sicuro che avremo altri grandi risultati, come la pole e il podio che abbiamo ottenuto a Barcellona. Abbiamo fatto un test positivo al Montmelò, ​​quindi andiamo in Olanda con entusiasmo. Ho recuperato ulteriormente dall’operazione dell’avambraccio destro. Assen è un circuito che mi piace, sono salito due volte sul podio e non vedo l’ora che arrivi un buon weekend.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati