Superbike | Round Misano, Gara1: Bautista soddisfatto della sua prima cosa sul bagnato

Per il pilota spagnolo é stata una gara difficile, terminata comunque al terzo posto

Superbike | Round Misano, Gara1: Bautista soddisfatto della sua prima cosa sul bagnatoSuperbike | Round Misano, Gara1: Bautista soddisfatto della sua prima cosa sul bagnato

Nonostante per lui sia la stagione d’esordio tra le derivate di serie, Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) è stato l’uomo dei record in questa prima parte di stagione: ha vinto le prime 11 gare consecutive e, fatta eccezione per Gara 2 a Jerez dov’è caduto all’inizio della corsa, ha concluso tutti gli appuntamenti sul podio.

Per il leader della classifica iridata tuttavia non mancano le sfide, al di là di diversi guardare dal principe là inseguitore Jonathan Rea: a Misano si è trovato a doversi confrontare con la prima gara sul bagnato in sella alla Panigale V4.

“È stata un’avventura nuova. Perché non avevamo mai affrontato una gara sul bagnato. Chissà, le bandiere rosse ci hanno fatto perdere un po’ di concentrazione. Invece era imporante restare concentrati” – ha spiegato – “Non è stato facile. Oggi era importante finire e cumulare punti, quindi penso che aver fatto il podio sia un gran risultato. Sono contento delle sensazioni che ho avuto e abbiamo comunque imparato molto in questa gara”.

Ci sono ancora due gare in questo Round e sembra che si disputeranno sull’asciutto.

“Vedremo come sarà il tempo – continua lo spagnolo – Ieri (venerdì) la pista era molto scivolosa sull’asciutto e anche così eravamo abbastanza competitivi. Oggi nella Superpole non ho fatto un buon giro infatti ho dovuto fare un altro giro con la gomma da qualifica per fare il tempo perché nel primo avevo fatto un paio di errori. Penso che domenicaavremo un buon passo, ho buone sensazioni con la moto però bisogna vedere quali condizioni avremo”.

Bautista ha regalato alla Ducati l’80° podio romagnolo rendendo così la casa italiana l’unica nella storia del WorldSBK ad aver ottenuto tanti podi in una sola pista.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati