MotoGP | Test Barcellona: Vinales e Morbidelli portano la Yamaha in vetta

Terzo tempo per Marquez, lontane le Ducati ufficiali e Rossi

MotoGP | Test Barcellona: Vinales e Morbidelli portano la Yamaha in vettaMotoGP | Test Barcellona: Vinales e Morbidelli portano la Yamaha in vetta

MotoGP Test Barcellona – Dopo il Gran Premio di Catalogna, la MotoGP si è fermata per un altro giorno sul tracciato del Montmelò per una sessione di test.

Come anticipato questa mattina qui, la Michelin ha portato delle nuove gomme in occasione dei test.

A fine giornata, negli ultimi minuti della sessione, Maverick Vinales ha fatto registrare la migliore prestazione assoluta, fermando il cronometro 1:38.967 precedendo per soli 47 millesimi il compagno di marca Franco Morbidelli, e per quasi tre decimi Marc Marquez, autore di unsa scivolata fortunatamente senza conseguenze a metà pomeriggio.

Sulle Yamaha ufficiali nel corso della giornata sono stati provati nuovi scarichi e un nuovo codone, oltre che a vari “esperimenti” di set up” con l’elettronica.

Alex Rins in sella alla Suzuki, è sceso in pista con un nuovo telaio e ha fatto registrare il quarto tempo precedendo Fabio Quartararo e Francesco Bagnaia, caduto mentre stava notevolmente migliorando la propria prestazione. Settimo tempo per Takaaki Nakagami, mentre Joan Mir ha chiuso ottavo davanti a Jack Miller. Cal Carutchlow completa la top ten.

Non sono andati alla ricerca della prestazione assoluta in casa Ducati, con Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso rispettivamente in undicesima e dodicesima posizione. I due alfieri della Rossa ha provato un telaio con un rinforzo in carbonio nella parte bassa e un cupolino che dei deflettori.

Valentino Rossi ha percorso 71 giri chiudendo ad un secondo dal compagno di squadra in 14esima posizione. Jorge Lorenzo ha fatto registrare il 17esimo tempo.

In casa Aprilia, Andrea Iannone è sceso in pista con il nuovo forcellone in carbonio. Ha chiuso 19esimo. Per Aleix Espargarò, invece, coinvolto ieri in un incidente durante la gara di Barcellona, è stata diagnosticata una microfrattura al femore e una lesione alla tibia sinistra. Al momento sono esclusi danni importanti ai legamenti.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    fatman

    17 giugno 2019 at 19:56

    Un secondo dal compagno di squadra…senza aiuti non è nessuno…

    • Avatar

      nandop6

      17 giugno 2019 at 20:20

      Vero!!!!! Giornata determinante, Vinales ha vinto il mondiale…… Ahahahah

  2. Avatar

    ueueue

    26 giugno 2019 at 15:46

    Aiutati anche tu farman..prenditi un po’ di PENETRIL forte come al solito..le solite mazze che prendi non ti bastan più..

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati