MotoGP | Test Barcellona Mattina: Rins detta il passo, in pista anche Pedrosa

Marquez insegue insieme a Morbidelli, caduta e trasporto al centro medico per accertamenti per Lorenzo

MotoGP | Test Barcellona Mattina: Rins detta il passo, in pista anche PedrosaMotoGP | Test Barcellona Mattina: Rins detta il passo, in pista anche Pedrosa

MotoGP Test Barcellona – Dopo il Gran Premio di Catalogna, la MotoGP si è fermata per un altro giorno sul tracciato del Montmelò per una sessione di test.

Nel corso dei test i piloti non proveranno solo gli aggiornamenti alle moto, ma anche qualche novità portata da Michelin. Tutti, oltre agli pneumatici utilizzati nel corso del weekend avranno a disposizione tre nuovi posteriori. Uno più duro, uno studiato appositamente per le gare in Austria e Thailandia e un nuovo pneumatico studiato per migliorare la performance. I piloti avranno a disposizione queste tre gomme con compound medio e morbido.

Alle 13.00, dopo tre ore di test, il miglior tempo è di Alex Rins che ha fermato il cronometro sul 1:39.618. Il pilota della Suzuki ha preceduto Marc Marquez per soli 92 millesimi e Franco Morbidelli per poco più di un decimo. Da segnalare il grande lavoro svolto nel box Honda lato #93. Il Campione del mondo in carica oltre alle moto utilizzate nel weekend ha una moto “ibrida” equipaggiata con un cupolino inedito dotato di alette diverse, serbatoio e codone del 2018 (presi direttamente dalla moto di Nakagami vista la livrea) e telaio con motore 2019.

Quarto tempo per Joan Mir, che precede Maverick Vinales, in pista con il nuovo scarico, e Cal Crutchlow. Settimo tempo per Fabio Quartararo che con la Yamaha del team Petronas precede le tre Ducati di: Danilo Petrucci, Andrea Dovizioso e Tito Rabat. Le due Ducati ufficiali sono scese in pista con un telaio leggermente diverso rispetto a quello utilizzato nel weekend di gara. Presenta infatti una copertura in carbonio nella parte bassa.

Valentino Rossi è sceso in pista verso le 11.00 ed è attualmente undicesimo dopo aver percorso 26 giri.

Jorge Lorenzo è stato vittima di una caduta in curva nove. Il pilota è stato trasportato al centro medico per accertamenti, ma non dovrebbe aver riportato nulla di serio. Al momento della caduta il maiorchino era in pista con una Honda con il telaio ricoperto in carbonio.

Dopo il ritiro alla fine dello scorso anno e la frattura alla clavicola rimediata durante l’inverno è tornato in pista in un test ufficiale Dani Pedrosa tester della KTM. Il pilota di Sabadell ha percorso al momento 31 giri ed accusa un ritardo di circa tre secondi dalla vetta.

Assente dalla giornata dei test Aleix Espargarò che, dopo l’incidente della gara di ieri, dove è stato colpito dal compagno di squadra Bradley Smith, ha riportato un edema osseo e una possibile frattura al piatto tibiale. In giornata sarà sottoposto ad ulteriori accertamenti.

MotoGP | Test Barcellona Mattina: Rins detta il passo, in pista anche Pedrosa
1 (20%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati