MotoGP | Gp Barcellona Gara: Strike Lorenzo, Marquez vince e allunga in classifica

Il maiorchino della Honda ha "abbattuto" Dovizioso, Rossi e Vinales

MotoGP | Gp Barcellona Gara: Strike Lorenzo, Marquez vince e allunga in classificaMotoGP | Gp Barcellona Gara: Strike Lorenzo, Marquez vince e allunga in classifica

MotoGP Gp Catalunya Gara – Il Gran Premio di Catalunya classe MotoGP si è deciso nei primissimi giri (2° giro, ndr), quando Jorge Lorenzo (Honda) con una staccata troppo “tirata” ha fatto “strike” tirando giù in un solo colpo alla curva dieci ben tre piloti, Andrea Dovizioso su Ducati e le Yamaha di Valentino Rossi e Maverick Vinales.

Uno “strike” che ha favorito il suo team-mate Marc Marquez, che era pochi metri più avanti e che ha subito allungato. Un Lorenzo che non dormirà sonni tranquilli, soprattutto ricordando quello che disse nel 2016, quando venne tamponato da Andrea Iannone; in quell’occasione fece un paragone con il calcio, auspicando una squalifica per l’abruzzese.

Intervistato durante la gara dall’inviato di Sky Sport, ha cercato di spiegare la dinamica della caduta e alla fine si è scusato con i piloti coinvolti, riconoscendo il proprio errore.

Tornando alla gara, dietro a Marquez, alla quarta vittoria stagionale, la 48esima in MotoGP (una in più di Lorenzo), 74esima in carriera, si è scatenata una lotta senza esclusione di colpi tra Danilo Petrucci, Alex Rins e Fabio Quartararo, con Miller e Crutchlow non troppo lontani.

Alla fine a spuntarla per il podio sono stati Fabio Quartararo, che dopo due pole assaggia il sapore del podio e il nostro Danilo Petrucci, su Ducati, che dopo la vittoria del Mugello sale ancora sul podio.

Grandissima la gara di Quartararo, che dopo essere stato operato al braccio destro pochi giorni fa per un problema di sindrome compartimentale, sale sul podio dopo aver centrato ieri la pole, la seconda in carriera.

Quarto posto per Rins, poi: Miller, Mir, Espargarò, Nakagami, Rabat e Zarco.

Nella classifica iridata Marquez si porta a 140 punti, contro i 103 di Dovizioso, i 101 di Rins, i 98 di Petrucci e i 72 di Rossi.

MotoGp Gara Barcellona - GP Catalunya - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 93 Marc Marquez Honda Repsol Honda Team 40:31.175
2 20 Fabio Quartararo Yamaha Petronas Yamaha Srt +2.660
3 9 Danilo Petrucci Ducati Mission Winnow Ducati +4.537
4 42 Alex Rins Suzuki Team Suzuki Ecstar +6.602
5 43 Jack Miller Ducati Pramac Racing +6.870
6 36 Joan Mir Suzuki Team Suzuki Ecstar +7.040
7 44 Pol Espargaro Ktm Red Bull Ktm Factory Racing +16.144
8 30 Takaaki Nakagami Honda Lcr Honda Idemitsu +17.969
9 53 Tito Rabat Ducati Reale Avintia Racing +22.661
10 5 Johann Zarco Ktm Red Bull Ktm Factory Racing +26.228
11 29 Andrea Iannone Aprilia Aprilia Racing Team Gresini +32.036
12 88 Miguel Oliveira Ktm Red Bull Ktm Tech 3 +44.666
13 50 Sylvain Guintoli Suzuki Team Suzuki Ecstar +51.363

Barcellona - GP Catalunya - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

MotoGP | Gp Barcellona Gara: Strike Lorenzo, Marquez vince e allunga in classifica
2.5 (50%) 2 vote[s]
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

5 commenti
  1. Avatar

    popoer6n

    16 giugno 2019 at 15:23

    Bravo Lorenzo, non sei un grande pilota, sei un campione. Marquez… sempre più meritati i tuoi mondiali.

  2. Avatar

    Raphael

    16 giugno 2019 at 15:25

    Questo sì che è un gioco di squadra…

  3. Avatar

    fatman

    16 giugno 2019 at 16:40

    Molti canarini su FB pensano che senza la caduta avrebbe vinto il geriatra
    ahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahah
    ahahahahahahahahahahahahahahahahah

  4. Avatar

    MSC crociere

    16 giugno 2019 at 17:04

    E ora vai con la fiera dell’italiano medio…

  5. Avatar

    TONYKART

    16 giugno 2019 at 22:12

    direi che la classifica mondiale piloti in questo momento rispecchia il reale valore di ognuno di loro in questo momento,petrucci comunque e’ la grande sorpresa del mondiale

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati