MotoGP | Esclusiva: Francesco Guidotti (Ducati Pramac), “Un piacere vedere vincere Petrucci”

Guidotti ha aggiunto: "Marquez il pilota da battere, per noi bilancio positivo"

MotoGP | Esclusiva: Francesco Guidotti (Ducati Pramac), “Un piacere vedere vincere Petrucci”MotoGP | Esclusiva: Francesco Guidotti (Ducati Pramac), “Un piacere vedere vincere Petrucci”

Ducati Pramac MotoGP – Al Mugello in occasione del Gran Premio d’Italia abbiamo intervistato in esclusiva Francesco Guidotti, Team Manager Pramac Ducati, squadra che quest’anno schiera il rookie Francesco Bagnaia (iridato 2018 della Moto2, ndr) e l’australiano Jack Miller.

Con Guidotti abbiamo parlato della sua squadra, facendo un primo bilancio, del motomercato, della vittoria di Petrucci (ex rider Pramac Racing e vincitore della prima gara in MotoGP, ndr), del dominio in campionato di Marc Marquez e di Valentino Rossi. Ecco cosa ha raccontato a Motorionline.

“Il bilancio è positivo, il livello generale della MotoGP si è alzato tantissimo, a volte ci sono 18 piloti in un secondo, quindi siamo soddisfatti dal punto di vista delle prestazioni. Jack (Miller, ndr) quest’anno sta riuscendo a sfruttare il pacchetto tecnico messo a disposizione ed è migliorato molto rispetto allo scorso anno. Peccato per le ultime cadute in gara, ma come performance sta rispettando le aspettative. Per quanto riguarda “Pecco” (Francesco Bagnaia , ndr), si sta adattando molto bene alla MotoGP, al Mugello nelle prime prove aveva fatto il miglior tempo, ma anche lui come Jack ha raccolto meno in gara rispetto a quanto fatto vedere in prova. Durante i test invernali era andato fortissimo, aveva fatto anche il record della pista a Sepang, è comunque stabilmente nella Top Ten. Sta crescendo molto ed è un pilota preparato per la MotoGP, una categoria dove devi avere tutto sotto controllo. Sta affrontando nuove sfide, come l’elettronica, che non era presente nelle “vecchie” Moto2.”

MOTOMERCATO

“Il mercato dipende sempre dalle opportunità, non ci sono particolari scadenze a fine 2019, neanche di Team satellite. L’unico posto “vacante” è quello in Ducati ufficiale, visto che il contratto di Petrucci scade a fine anno. Noi vorremmo continuare con Jack, ma sarà Ducati a sbloccare questa situazione.”

VITTORIA PETRUCCI MUGELLO E RINNOVO

“È stato un piacere vederlo vincere, era un tassello che mancava. È stato con noi 4 anni, due di moto ufficiale ed era andato vicino a vincere, è un grande piacere per lui ma anche per noi che lo abbiamo cresciuto. Credo che questa vittoria pesi assolutamente sul discorso rinnovo, era arrivato in un team ufficiale senza aver vinto e qualcuno non era d’accordo, ma credo che con questa vittoria tutti i dubbi siano spazzati e come detto merita il rinnovo.”

CAMPIONATO DOMINIO MARQUEZ?

“Un pilota che vince cinque mondiale in sei anni non ha bisogno di presentazioni, è lui quello da battere. Se non avesse fatto lo “zero” ad Austin sarebbe molto più avanti in classifica e anche se la Honda è migliorata in prestazioni, lui ci mette del suo.”

VALENTINO ROSSI, 40 ANNI E ANCORA IN MOTOGP

“Non saprei quali motivazioni lo spingono a continuare e ad essere competitivo; chiedetelo a lui (ride, ndr).”

MotoGP | Esclusiva: Francesco Guidotti (Ducati Pramac), “Un piacere vedere vincere Petrucci”
5 (100%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati