MotoGP | Gp Mugello Gara: Pol Espargarò, “Ci aspettavamo un risultato di questo tipo”

Zarco: "La squadra sta lavorando per migliorare"

MotoGP | Gp Mugello Gara: Pol Espargarò, “Ci aspettavamo un risultato di questo tipo”MotoGP | Gp Mugello Gara: Pol Espargarò, “Ci aspettavamo un risultato di questo tipo”

MotoGP GP Italia KTM Factory – Continua il momento positivo di Pol Espargarò in questa prima parte di mondiale 2019 di MotoGP.

Nonostante alcune difficoltà legate al grip, lo spagnolo ha chiuso il Gran Premio d’Italia in nona posizione, conquistando punti importanti in ottica classifica. Un piazzamento importante che da morale in vista del round di Barcellona.

Continuano invece le difficoltà per Johann Zarco, visto che il francese ha scelto di affrontare la gara oggi con la mescola più morbida portata da Michelin, aspetto che l’ha portato a faticare nei giri finali della corsa.

“Sapevamo che la nostra posizione finale sarebbe stata attorno alla settima/decima posizione, ma non ci aspettavamo temperature di questo tipo”, ha dichiarato Pol Espargarò al termine della gara di oggi. “Con la gomma media non abbiamo avuto il grip che volevamo e questo ha reso il nostro lavoro più difficile”.

Sulla corsa ha aggiunto: “Durante la gara ci siamo trovati a combattere con Morbidelli, Rins e anche Quartararo, ma la gomma non rispondeva nel modo che volevo. C’era caldo e questo ha penalizzato l’aderenza. In ogni caso abbiamo gestito bene la gara, evitando errori ed evitando cadute. Siamo stati quattordici secondi più veloci rispetto al tempo di gara della passata stagione e proprio per questo possiamo ritenerci soddisfatti”.

Qui le valutazioni di Johann Zarco: “Volevo un maggior feeling nella prima parte di gara, così da spingere fin da subito, e ho scelto la gomma morbida. Purtroppo però a fine gara non avevo più ritmo, visto che la mescola era praticamente morta. Ho ottenuto buone informazioni, nonostante il ritmo lento sul finale di gara”.

“Sappiamo che stiamo soffrendo, ma gli aggiornamenti previsti per le prossime settimane dovrebbero migliorare le cose. Sto intervenendo anche sul mio stile di gara. Le cose possono solamente migliorare e considero gli ultimi sei mesi come esperienza e la squadra sta raccogliendo buone informazioni”, ha concluso.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati