MotoGP | Gp Mugello Qualifiche: Danilo Petrucci, “Peccato per la pole” [VIDEO]

Petrucci ha aggiunto: "Per la vittoria non ci sarà solo Marquez"

MotoGP | Gp Mugello Qualifiche: Danilo Petrucci, “Peccato per la pole” [VIDEO]MotoGP | Gp Mugello Qualifiche: Danilo Petrucci, “Peccato per la pole” [VIDEO]

MotoGP Gp d’Italia Ducati QPDanilo Petrucci partirà dalla prima fila nel Gran Premio d’Italia classe MotoGP, in programma domani al Mugello.

Il pilota della Ducati ha fatto registrare il terzo tempo alle spalle del pole-man Marc Marquez e del rookie della Yamaha Fabio Quartararo.

A fine sessione “Petrux” si è detto abbastanza soddisfatto, anche se sperava nella pole. Per la gara prevede grande battaglia, ecco cosa ha raccontato.

“Sono soddisfatto del tempo, avrei preferito fare la pole, ma il crono non è bastato. Mi trovo bene con la moto. L’unica cosa che mi spaventa è la tenuta fisica perchè sono un po’ “fiacco”. Dovrò gestire bene le forze, ma sicuramente partire davanti aiuta. Sono molto sereno, sto facendo il massimo e vediamo se basterà per fare una bella gara – ha detto Danilo Petrucci – Sono soddisfatto del lavoro di oggi. Ho visto il giro di Marc (Marquez, ndr) e Dovi dal maxi schermo e pensavo mi fregassero. Marquez è forte anche dal punto di vista mentale, sa sempre come punzecchiarti. Ha fatto un giro molto forte e domani sarà sicuramente il più forte. Questo tracciato è molto faticoso e se non sei al 100% è ancora più dura. La Ducati è diventata più maneggevole, ma serve comunque tanta forza. Per la vittoria della gara non ci sarà solo Marquez, ma vedo bene anche Fabio (Quartararo, ndr). In tanti sono molto veloci, non possiamo risparmiarci.”


Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

4 commenti
  1. Avatar

    ligera

    1 giugno 2019 at 21:18

    Grande Danilo, una grande qualifica e se sarà condita da una grande gara……. Non credo si comporterà come Lorenzo lo scorso anno quando non voleva farsi passare da Dovizioso sino alle estreme conseguenze. Lui sa bene cosa c’è in gioco e io mi aspetto un certo comportamento che può valere anche più di una vittoria estemporanea. Si corre per se stessi, è assolutamente vero, ma al contempo si corre CON un compagno di team e non CONTRO

  2. Avatar

    ligera

    1 giugno 2019 at 21:24

    Non avevo finito:
    So che Petrucci farà un’ottima gara e otterrà un ottimo risultato, al netto dell’arrivare davanti o dietro al compagno di team. Oltre a se stessi, si deve pensare anche al potenziale risultato del team e a quanto si può ottenere lavorando nella stessa direzione, per lo stesso risultato e non pensando esclusivamente a se stessi, cosa che, col rischio di ripetermi, faceva Lorenzo e che ora non fa solo per gli scarsi risultati che ottiene.
    Ho molta fiducia sia nelle qualità di pilota sia nella testa che ha dimostrato di possedere. Grande Petrucci, facci ammirare una gara che ci lasci il sorriso sulla bocca per una intera giornata.

  3. Avatar

    ligera

    1 giugno 2019 at 21:24

    Manca sempre la conclusione

    Grande Ducati
    Grande Dovizioso
    Grande Petrux

  4. Avatar

    ligera

    1 giugno 2019 at 21:25

    Sembra che sia riuscito a portare a termine questa lunga gestazione.

    Grande Ducati
    Grande Dovizioso
    Grande Petrux

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati