MotoGP | Gp Mugello Qualifiche: Andrea Dovizioso, “Marquez furbo, gomme decisive per la gara” [VIDEO]

Dovizioso ha aggiunto: "La gara non è compromessa, possiamo recuperare"

MotoGP | Gp Mugello Qualifiche: Andrea Dovizioso, “Marquez furbo, gomme decisive per la gara” [VIDEO]MotoGP | Gp Mugello Qualifiche: Andrea Dovizioso, “Marquez furbo, gomme decisive per la gara” [VIDEO]

MotoGP Gp d’Italia Ducati QPAndrea Dovizioso scatterà dalla terza fila nel Gran Premio d’Italia, sesto appuntamento del Motomondiale 2019, che si disputerà domani su circuito del Mugello.

Il pilota della Ducati dopo essere passato dalla Q1, ha involontariamente “aiutato” il pole-man Marc Marquez, tirandolo con la sua scia. Lo stesso spagnolo non era stato affatto “dolce” con il “Dovi”, questo con un’entrata al primo giro non proprio da “gentleman”. Ecco cosa ha detto “DesmoDovi” al termine della qualifica.

“Purtroppo sono dovuto passare dalla Q1, quindi non avevo due gomme soft da utilizzare nella Q2, quindi ho fatto la prima uscita con la mescola media. Con quella gomma non andavo forte e infatti Marquez mi ha passato. Mi era rimasto un solo tentativo, ero dodicesimo, poi e lui è stato bravo a prendermi e a sfruttare la scia, io non potevo fare una strategia diversa. Ho girato in 1’46.2 e pensavo di poter stare più avanti, poi come ho detto lui è forte spinge al 100% quando vuole ed ha fatto la pole.”

SORPASSO MARQUEZ AGGRESSIVO?

“Non è una cosa nuova, lui lo fa spesso. La sorpresa è stata che con la sua seconda gomma cercava me. Lui è uno furbo, gioca su queste cose, io non ho invece fatto il giro perfetto, avrei potuto togliere altri due decimi e partire più avanti, ma la gara non è compromessa, sarò decisiva la scelta delle gomme.”


MotoGP | Gp Mugello Qualifiche: Andrea Dovizioso, “Marquez furbo, gomme decisive per la gara” [VIDEO]
5 (100%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    ligera

    1 giugno 2019 at 21:12

    Secondo me la doveva gestire meglio l’ultima gomma e non uscire così vicino a Marquez. Questa volta è stato “uccellato”, ma non è tutto finito. Col motore che ha la Ducati, pochi giri e con le scie, sul rettilineo ne supera parecchi. Arrivare nelle prime posizioni in fretta non dovrebbe essere troppo complicato, almeno si spera, poi c’è Petrux, completamente diverso da Lorenzo, se può se ne andrà, ma se Dovizioso dovesse riprenderlo, non penso farà l’idiota per non farsi sorpassare come fece in diverse occasioni Lorenzo lo scorso anno. Petrux sa che Dovizioso è in piena lotta per il mondiale e non penso metta a rischio il risultato solo per arrivargli davanti.
    Grande qualifica di Petrucci, è stato un grande anche nelle libere a differenza di Dovizioso, mai veramente a posto almeno mi è parso. Anche le altre Ducati del team Pramac hanno ottenuto ottimi tempi, speriamo che Petrucci riesca a frenare Marquez sino all’arrivo di Dovi, ammesso che arrivi davvero come penso.

    Grande Ducati
    Grande Dovizioso
    Grande Petrux

  2. Avatar

    TONYKART

    1 giugno 2019 at 21:59

    questa volta non sono soddisfatto di dovizioso,da quando ha ottenuto il ruolo e il compenso da leader all interno della squadra sembra che si sia seduto un po’,la gara dopo la prima vittoria un paio di gare considerate sfavorevoli in partenza ,e va bene,poi petrucci la gara scorsa lo risparmia e questo e’ l unico pilota che non va con la ducati,spero domani si sveglia…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati