Superbike | Aggiornamento sulle condizioni di Eugene Laverty

Il pilota è rimasto vittima di un brutto incidente a Imola

Superbike | Aggiornamento sulle condizioni di Eugene LavertySuperbike | Aggiornamento sulle condizioni di Eugene Laverty

A Eugene Laverty l’incidente in cui è incappato nel corso della prima sessione di prove libere del Round a Imola, due settimane fa, è costato molto caro: il pilota del Team GoEleven ha riportato infatti ben sette fratture a entrambe i polsi, ed è stato subito operato dall’equipe del Dott. Mir a Barcellona.

La stagione dell’irlandese è finora stata di luci e ombre: nel corso del Round Thailandese un problema ai freni lo costrinse a saltare dalla moto per evitare il peggio, adesso l’incidente di Imola interrompe la striscia positiva di piazzamenti ottenuta nei procedenti appuntamenti di Aragon e Assen.

“Sabato è stata fatta la prima operazione, quella al polso destro ed era la più preoccupante. C’erano sette fratture, tre delle quali piuttosto importanti, così il Dottor Mir ha deciso di eseguire l’operazione. Adesso sono molto più tranquillo perché so che è andata bene” – ha spiegato Eugene Laverty – “Adesso devo pensare al polso sinistro, lunedì (13 maggio) si svolgerà il secondo intervento. Non potevamo farli insieme perché sarebbe stata un’operazione di circa sei ore e non credo che avrei resistito! Spero di recuperare al 100%. Sono cose che succedono e, per sfortuna, negli ultimi anni sembra che me ne stiano accadendo parecchie”.

Non sono ancora stati resi noti i tempi precisi di recupero: difficilmente però potremmo vederlo in pista già a Jerez.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati