MotoGP | Gp Le Mans: Taramasso (Michelin), “Sarà un altro grande evento”

In occasione del Gp di Francia ci saranno alcune novità sia per le mescole anteriori che posteriori

MotoGP | Gp Le Mans: Taramasso (Michelin), “Sarà un altro grande evento”MotoGP | Gp Le Mans: Taramasso (Michelin), “Sarà un altro grande evento”

MotoGP Gp Francia – Michelin si prepara alla ‘sua’ gara più importante della stagione il Gran Premio di Francia, quinta tappa del Motomondiale 2019.

Il circuito di Le Mans misura 4,185m e conta cinque curve a sinistra e nove a destra, è stato riasfaltato alla fine del 2016. Come di consueto i piloti avranno a disposizione tre mescole (morbida, media e dura) sia all’anteriore che al posteriore. L’anteriore dura sarà il nuovo compound introdotto all’inizio della stagione, mentre al posteriore saranno tutte asimmetriche (spalla destra più dura) e farà il suo debutto una nuova gomma già provata nel corso dei test pre-stagionali. In caso di pioggia saranno disponibili mescole morbide e medie, con le posteriori asimmetriche con un lato più duro destro.

Queste le parole di Piero Taramasso, responsabile sezione due ruote Michelin Motorsport: “Questo fine settimana è uno degli eventi più importanti per noi in calendario. E’ la nostra gara di casa quindi abbiamo il sostegno dei tifosi francesi, quindi sappiamo di avere un sacco di persone che vogliono che facciamo bene, significa che è imperativo dare un bello spettacolo. Sul circuito di Le Mans abbiamo molti record ed è una pista che usiamo un punto di riferimento, perché l’asfalto è buono da quando è stato riasfaltato, ma questo non significa che non cercheremo di migliorare. Abbiamo nuovi composti che sono stati aggiunti dopo le prove all’inizio dell’anno e questi saranno certamente di aiuto ai piloti di migliorare le loro prestazioni, come è accaduto a Jerez l’ultima, sarà un altro grande evento. ”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati