Superbike | Round Imola, Tissot-Superpole Race: 73° vittoria per Jonathan Rea

Il Campione in carica vince davanti a Davies e Bautista

Superbike | Round Imola, Tissot-Superpole Race: 73° vittoria per Jonathan ReaSuperbike | Round Imola, Tissot-Superpole Race: 73° vittoria per Jonathan Rea

La Tissot Superpole Race del Pirelli Italian Round di Imola ha riservato grandi emozioni nonostante la breve distanza in cui, da regolamento, si svolge: Chaz Davies (ARUBA.IT Racing – Ducati) è scattato dalla pole position, davanti al vincitore di Gara 1 Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) che lo ha però superato alla curva 2 per involarsi verso la vittoria, la 73esima in carriera per il Campione in carica.

Il leader della classifica piloti, Alvaro Bautista (ARUBA.IT Racing – Ducati) chiude con la terza posizione davanti a Michael van der Mark e Alex Lowes (Pata Yamaha WorldSBK Team) che si sono contesi a lungo il quarto posto con Leon Haslam (Kawasaki Racing Team WorldSBK), sesto, e Toprak Razgatlioglu (Turkish Puccetti Racing), settimo.

Il pilota turco ha resistito a lungo al duello finchè le gomme hanno iniziato a perdere aderenza: una cosa simile è successa anche a Bautista che non è riuscito ad agganciarsi al suo compagno di squadra e a soli cinque giri dalla fine, nella seconda parte della Rivazza, Davies ha chiuso all’interno senza lasciare nessuna possibilità al compagno di squadra di superarlo.

Grandi emozioni ha regalato anche Tom Sykes(BMW Motorrad WorldSBK Team) che ha saltato il warm up ed è scattato dalla pia lane per involarsi verso una grande rimonta fino all’ottava posizione, davanti a Jordi Torres e Markus Reiterberger che chiudono la top ten.

Fuori dai primi dieci troviamo Tommy Bridewell, che sostituisce l’infortunato Eugene Laverty, undicesimo, seguito dalla wildcard Lorenzo Zanetti (Motocorsa Racing), Sandro Cortese (GRT Yamaha WorldSBK), Hector Barbera (Orelac Racing VerdNatura) e Michael Ruben Rinaldi (BARNI Racing Team) a completare la zona punti.

Grazie alla 73esima vittoria di Rea, la nona ad Imola, il campione del mondo in carica è più motivato che mai a regalare ancora tanto altro spettacolo in Gara 2.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati