Superbike | Round Imola, FP1: Rea torna al comando

Seguono le Ducati di Davies e Bautista. Brutta caduta per Laverty

Superbike | Round Imola, FP1: Rea torna al comandoSuperbike | Round Imola, FP1: Rea torna al comando

Jonathan Rea torna finalmente al comando del gruppo al termine della prima sessione di prove libere del Pirelli Italian Round, iniziato oggi all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Il pilota del Kawasaki Racing Team ha la meglio su Chaz Davies (ARUBA.IT Racing – Ducati) che chiude in seconda posizione, a meno di tre decimi, e su Alvaro Bautista (ARUBA.IT Racing – Ducati).

Il pilota spagnolo è parso in difficoltà soprattutto nel terzo e nel quarto settore: per lui si tratta infatti di una delle sfide più difficili della stagione,
dato che su questa pista in carriera ha svolto solamente una giornata di test privati due settimane fa.

A 31 minuti dalla fine della sessione è stata esposta la bandiera rossa a causa della caduta di Eugene Laverty (Team Goeleven) alla curva Acque Minerale: il pilota ha riportato due fratture al polso destro ed è out per questo fine settimana.

La Kawasaki di Leon Haslam (Kawasaki Racing Team WorldSBK) chiude col quarto tempo seguito dalla S1000 RR di Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) che conferma così i progressi fatti dalla casa tedesca, il suo compagno di squadra Markus Reiterberger è invece 11° a un secondo e otto dal leader della sessione.

Sulla carta, Imola non è una delle piste più agevoli per le Yamaha: Michael van der Mark (Pata Yamaha WorldSBK Team) è il miglior pilota della sessione della casa di Iwata e centra il sesto tempo mentre l’inglese Alex Lowes è nono davanti al pilota del Turkish Puccetti Racing, Toprak Razgatlioglu.

L’italiano più veloce è Michael Ruben Rinaldi (Barni Racing Team) in settima posizione, seguito da Marco Melandri (GRT Yamaha WorldSBK) che si trova ad 1’47”973 da Rea. Continuano a restare fuori dalla top 10 le due Moriwaki Althea Honda Team: Leon Camier è 15° mentre Ryuichi Kiyonari è 17°.

Di seguito i sei piloti più veloci al termine della FP1:

1.) Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) 1’46.636
2.) Chaz Davies (ARUBA.IT Racing – Ducati) 1’46.924
3.) Alvaro Bautista (ARUBA.IT Racing – Ducati) 1’47.270
4.) Leon Haslam (Kawasaki Racing Team WorldSBK) 1’47.435
5.) Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team) 1’47.55
6.) Michael van der Mark (Pata Yamaha WorldSBK Team) 1’47.559

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati