MotoGP | Gp Jerez Gara: P.Espargarò, “E’ stata una buona gara”

Zarco: "C'è stato un miglioramento durante il fine settimana"

MotoGP | Gp Jerez Gara: P.Espargarò, “E’ stata una buona gara”MotoGP | Gp Jerez Gara: P.Espargarò, “E’ stata una buona gara”

MotoGP GP Spagna KTM Factory – Tredicesima e quattordicesima posizione per Pol Espargarò e per Johann Zarco nel Gran Premio di Spagna, quarto appuntamento di questo mondiale 2019 di MotoGP.

Dopo le buone prestazioni messe in mostra nelle trasferte americane di Austin e Termas, il team KTM ha messo in mostra dei miglioramenti incoraggianti a Jerez, avvicinandosi al passo dei top team nel corso della gara di oggi.

Segnali incoraggianti, soprattutto dal box dello spagnolo, che fanno ben sperare in vista del prossimo round del campionato che si terrà a Le Mans.

“Ho fatto una buona gara”, ha dichiarato Pol Espargarò dopo il tredicesimo posto sotto la bandiera a scacchi. “Abbiamo sofferto col grip a inizio gara, ma nonostante questo ci siamo avvicinati a Lorenzo, completando il sorpasso. Purtroppo al termine della gara ho letto male il pin board e ho rallentato un giro prima della fine”.

“E’ stato uno dei più grandi errori della mia carriera”, ha aggiunto. “Quando mi sono reso conto dell’errore ho ricominciato a spingere, ma purtroppo avevo già subito il sorpasso da Lorenzo. Dispiace perché abbiamo perso una posizione e diversi secondi nel tempo totale di gara. oggi abbiamo avuto una buona velocità e cercheremo di confrontare la performance di oggi con quella che avremo a Le Mans”.

Qui invece le valutazioni di Johann Zarco: “E’ stata una giornata dura. Volevo sorpassare diversi piloti, ma purtroppo ho spinto al limite per diversi giri, perdendo molto in accelerazione. E’ stato complicato. Potevo restare aggrappato a Pol, ma nella seconda parte di gara ho dovuto alzare il ritmo. Penso che il test di lunedì ci offrirà qualche buona informazione in termini di sviluppo. In ogni caso abbiamo avuto un miglioramento durante il fine settimana”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati