MotoGP | Gp Jerez Qualifiche: Johann Zarco, “E’ stata la miglior qualifica della stagione”

Pol Espargarò: "Domani cercheremo di recuperare terreno"

MotoGP | Gp Jerez Qualifiche: Johann Zarco, “E’ stata la miglior qualifica della stagione”MotoGP | Gp Jerez Qualifiche: Johann Zarco, “E’ stata la miglior qualifica della stagione”

MotoGP Gp Spagna KTM Factory Team – Continua la crescita del team KTM Factory nel GP di Spagna, quarto appuntamento di questo mondiale 2019 di MotoGP. Pol Espargarò e Johann Zarco, infatti, hanno chiuso le qualifiche a Jerez col diciassettesimo e diciottesimo tempo, raccogliendo ulteriori dati per quello che riguarda lo sviluppo.

Per quello che riguarda la corsa in programma domani pomeriggio, invece, l’obiettivo sarà sfruttare al massimo il potenziale della moto, inseguendo una zona punti quanti mai fondamentale per il morale della squadra e per il proseguo della stagione.

“Siamo stati veloci questa mattina, solo quattro decimi più lenti del primo in graduatoria”, ha dichiarato Pol Espargarò. “Purtroppo abbiamo chiuso con dodici piloti davanti a noi e quindi non abbiamo centrato il passaggio in Q2. Per quanto riguarda le qualifiche, invece, abbiamo avuto dei problemi col grip e con queste difficoltà la sessione è stata un pò una lotteria. Abbiamo cercato di capire la natura del problema, effettuando alcuni cambiamenti. Non dobbiamo accettare questa situazione e anche se sarà difficile migliorare, domani cercheremo di recuperare terreno e di arrivare il più avanti possibile”.

Qui invece le valutazioni di Joan Zarco: “Finora è stata la mia miglior qualifica in stagione. Siamo a meno di un secondo da Quartararo e abbiamo beneficiato di qualcosa di nuovo durante questo fine settimana. La pista è stata difficile, visto che eravamo tutti vicini, ma siamo contenti del lavoro che abbiamo fatto. Il nuovo telaio mi dà equilibrio e più possibilità sulla moto. In questa condizione posso osare di più e questo beneficia il tempo sul giro”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati