MotoGP | Gp Jerez: Franco Morbidelli: “Il circuito mi piace”

Fabio Quartararo: "Jerez è una pista diversa per me"

MotoGP | Gp Jerez: Franco Morbidelli: “Il circuito mi piace”MotoGP | Gp Jerez: Franco Morbidelli: “Il circuito mi piace”

MotoGP Gp Spagna Yamaha SRT – A poche ore dalla partenza per la Spagna, Franco Morbidelli e Fabio Quartararo hanno parlato degli obiettivi per il prossimo Gran Premio di Jerez, quarto appuntamento di questo mondiale MotoGP 2019, sottolineando come l’aspettativa della squadra sia confermare il buon ritmo avuto in Argentina e negli Uniti.

Morbidelli, ricordiamo, ha chiuso la corsa in Texas con il quinto posto, piazzamento che gli ha regalato punti importanti in ottica campionato. Stesso discorso per il pilota francese, visto che quest’ultimo ha lasciato gli Stati Uniti con un importante settima posizione.

“Ho sfruttato al massimo queste ultime due settimane di riposo, ma allo stesso tempo mi sono allenato per questa corsa di Jerez”, ha affermato Franco Morbidelli. “Il circuito è molto bello e devo ammettere che mi piace. Abbiamo già testato la moto qui lo scorso novembre e le impressioni sono state positivi, ragion per cui sono fiducioso sul fatto che possiamo fare bene e avere sufficiente potenziale per essere veloci. L’unico aspetto che non conosciamo sono le condizioni che incontreremo”.

Sul risultato ottenuto negli Stati Uniti e sulle aspettative per il proseguo della stagione ha aggiunto: “E’ stato bello chiudere in top 5 ad Austin e dobbiamo continuare allo stesso moto, mostrando il ritmo che abbiamo avuto nelle ultime gare. Siamo stati veloci, constanti e forti. Mi sento bene con la squadra, ma dobbiamo trovare un modo per migliorare nel corso dell’anno, così da mantenere questo ritmo e scalare la classifica”.

Qui le valutazioni di Fabio Quartararo: “Mi sono allenato molto nel corso di queste ultime settimane, ma soprattutto sono riuscito a godermi un pò di tempo con famiglia e amici. Durante questi giorni ha addirittura festeggiato il mio compleanno con loro”.

Sulla pista di Jerez ha dichiarato: “Jerez è una pista diversa per me, visto che parliamo di un circuito dove abbiamo già corso con la moto. L’obiettivo sarà avere delle buone FP1, così da piazzarci all’interno della top ten. E’ il nostro obiettivo principale. La moto è diversa rispetto ai test del mese di novembre, ma allo stesso provarla in anticipo su questo è tracciato è stato positivo”.

Conclusione infine sugli obiettivi per il fine settimana: “Il mio obiettivo è quello di essere all’interno della Top 10. Saremo in grado di lottare per un buon risultato solo se avremo un buon ritmo”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati