MotoGP | Gp Austin: Nuove procedure di partenza in caso di spegnimento della moto

Il cambio del regolamento ha effetto immediato

MotoGP | Gp Austin: Nuove procedure di partenza in caso di spegnimento della motoMotoGP | Gp Austin: Nuove procedure di partenza in caso di spegnimento della moto

MotoGP Gp delle Americhe – In occasione del Gran Premio delle Americhe, terza tappa del Motomondiale 2019, si è riunita la Grand Prix Commission, che ha discusso sulla procedura da seguire nel caso di spegnimento della moto nel corso del Warm Up lap o alla partenza.

Attualmente il regolamento prevede che non sia possibile far ripartire la moto in griglia e, nel caso in cui la moto si spenga all’inizio del giro di allineamento si debba rientrare nella corsia box e ripartire da lì.

Adesso con effetto immediato, al pilota sarà consentito ricevere assistenza per provare ad accendere la moto sia nel caso di spegnimento prima del warm up lap sia nel caso di partenza della gara. L’assistenza è consentita “per un breve periodo”. La moto va portata in ogni caso nella corsia box, ma nel caso di spegnimento prima del giro di riscaldamento, il pilota può ripartire subito, riaccodandosi al gruppo e partire dal fondo della griglia.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati