MotoGP | Gp Austin: La Honda scende in pista con il ‘cucchiaio’ Ducati [VIDEO]

Ad Austin la casa dell'Ala Dorata è scesa con lo spoiler al forcellone, vediamolo nel dettaglio

MotoGP | Gp Austin: La Honda scende in pista con il ‘cucchiaio’ Ducati [VIDEO]MotoGP | Gp Austin: La Honda scende in pista con il ‘cucchiaio’ Ducati [VIDEO]

MotoGP Gp delle Americhe – Dopo tante discussioni nelle gare precedenti, la Honda è scesa in pista in occasione del Gran Premio delle Americhe, terza tappa del Motomondiale 2019, con l’ormai famigerato spoiler Ducati.

Ripercorriamo la vicenda. In Qatar la Ducati era scesa in pista con una pinna posta nel forcellone posteriore. Al termine della gara 4 squadre (Honda, Aprilia, Suzuki e KTM) avevano sporto reclamo sostenendo l’irregolarità di tale spoiler. Il reclamo fu respinto e le 4 squadre si erano rivolte alla Corte d’appello della FIM. Anche in questa sede lo spoiler della casa bolognese è stato dichiarato legittimo. Gli ingegneri Ducati infatti sono riusciti a dimostrare che tale appendice serve solo a raffreddare la gomma e non genera carico aerodinamico.

In Argentina la Honda ha tentato di omologare a sua volta uno spoiler, ma dichiarando deliberatamente che generava carico aerodinamico. I commissari di gara hanno quindi rifiutato la proposta della casa dell’Ala Dorata. Ad Austin la casa di Tokyo è tornata all’attacco superando questa volta l’omologazione. Non è chiaro se questo componente sia lo stesso già presentato in Argentina e l’omologazione sia arrivata solo per evidenziare un buco nel regolamento, fatto sta che dopo aver cercato in ogni modo di ‘rallentare’ Ducati adesso anche la Honda e molto presto anche le altre squadre che hanno fatto ricorso, scenderanno in pista con lo spoiler sotto il forcellone.


MotoGP | Gp Austin: La Honda scende in pista con il ‘cucchiaio’ Ducati [VIDEO]
5 (100%) 1 vote[s]
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati