MotoGP | Gp Austin: Taramasso(Michelin), “La pista ha subito dei lavori, solo venerdì conosceremo la situazione”

Come lo scorso anno, la pista è stata nuovamente 'fresata' per ridurre gli avvallamenti

MotoGP | Gp Austin: Taramasso(Michelin), “La pista ha subito dei lavori, solo venerdì conosceremo la situazione”MotoGP | Gp Austin: Taramasso(Michelin), “La pista ha subito dei lavori, solo venerdì conosceremo la situazione”

MotoGP Gp delle Americhe – Dopo la tappa Sudamericana, il Motomondiale fa tappa a Austin, per il Gran Premio delle Americhe, terza tappa della stagione 2019.

La pista texana è sempre una grande sfida per Michelin, con i suoi 5,513m e l’asfalto abrasivo e accidentato. Come lo scorso anno, anche quest’anno gli organizzatori della gara hanno ‘fresato’ la superficie per ridurre gli avvallamenti. Ci sarà quindi da aspettarsi le prime sessioni con pista molto sporca.

Per il weekend americano i piloti avranno a disposizioni le consuete 3 mescole: morbide, medie e dure. Le anteriori saranno tutte simmetriche, mentre al posteriore, mentre al posteriore saranno tutte asimmetriche, con la spalla destra più dura. In caso di pioggia (prevista al momento per la giornata di sabato), i piloti avranno a disposizione una mescola morbida e una media. Le posteriori saranno asimmetriche.

Queste le parole di Piero Taramasso, Michelin Motorsport “Austin è un circuito molto impegnativo per tutti i partecipanti e quest’anno arriviamo non del tutto sicuri di cosa aspettarci. La pista ha subito dei lavori di riparazione per cercare di appianare i dossi, quindi sarà il caso per tutti di vedere come si comporta e come funziona l’asfalto rispetto alle altre stagioni. Abbiamo una forte schiera di mescole, che pensiamo siano ideali per quello che ci aspettiamo dalla pista e daranno l’opportunità di spingere per prestazioni e tempi veloci, ma fino a venerdì mattina non sappiamo come si comporterà il circuito. Detto questo, Austin è un grande evento e ci fanno sempre sentire i benvenuti, quindi saremo determinati a fare la nostra parte per fare un grande spettacolo per loro.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati