MotoGP | Gp Austin: Jorge Lorenzo, “Abbiamo solo bisogno di più tempo”

Il maiorchino dopo la delusione del Gp d'Argentina ha voglia di rifarsi

MotoGP | Gp Austin: Jorge Lorenzo, “Abbiamo solo bisogno di più tempo”MotoGP | Gp Austin: Jorge Lorenzo, “Abbiamo solo bisogno di più tempo”

MotoGP Gp delle Americhe Preview Honda Repsol – Questo fine settimana è in programma il Gp delle Americhe, terza tappa del Motomondiale 2019, dove Jorge Lorenzo cercherà di rifarsi dopo le difficoltà dell’Argentina.

Il maiorchino in sud america ha vissuto una vera e propria epopea. E’ reduce dall’infortunio rimediato in Qatar e al via del gp ha attivato per errore il pit limiter, nel corso della gara si è poi ritrovato senza manopola sinistra con quindi ovvi problemi chiudendo in dodicesima posizione. Adesso per lo spagnolo arriva una nuova sfida, il Gp delle Americhe, su un tracciato, Austin, dove il compagno di squadra ha sempre vinto partendo dalla pole. Sarà qundi un’ottima occasione per fare esperienza e magari carpire qualche segreto.

Queste le parole di Jorge Lorenzo: “Dopo la delusione dell’Argentina sono pronto a tornare in pista. Il risultato non lo da a vedere, ma abbiamo fatto buoni progressi e stiamo capendo la moto sempre di più. Quando le condizioni offrono un buon grip, mi sento molto forte sulla Honda, io e la squadra abbiamo solo bisogno di più tempo in sella per capire come riuscire ad essere veloci anche quando c’è poco grip.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    TONYKART

    9 aprile 2019 at 18:11

    ma come non erano cosi’ bravi e veloci in honda a sistemarti la moto rispetto la ducati?….bidone

  2. Avatar

    MSC crociere

    9 aprile 2019 at 19:24

    Ancora con questa storia, siamo a 2 gare corse con honda da infortunato, e le giornate di test invernali o le ha fatte da infortunato o le ha saltate proprio, nonostante queste ha comunque iniziato meglio che con Ducati, quindi probabilmente si, in honda sono decisamente piú reattivi che in ducati. Anche perchè piú che cucirgli addosso la ducati, è stato lui ad adattare il proprio stile..gli aggiustamenti di ergonomia arrivati dopo un anno e mezzo lo hanno aiutato a sentirsi piú a suo agio e a non stancarsi dopo pochi giri.

    • Avatar

      TONYKART

      11 aprile 2019 at 19:07

      veramente e’ stato proprio lui a dire dopo 5 km di test che in honda erano cosi’ bravi e reattivi giusto per far credere che in ducati avevano speso 24 milioni di euro ma non avevano voglia di fare quello che lui chiedeva,ahahaah ridicolo come domenica che sbaglia lui la procedura di partenza e da la colpa alla moto,e poi in ducati era anche caduto all esordio,colpa anche quella della moto?marquez e’ cosi’ preoccupato di lui che puo’ permettersi di fargli vedere come guida lui la honda,hai gia’ capito tutto….comunque vediamo alla scandeza dei due anni,poi su che moto andra??????

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati